Seguici sui Social

Cronaca

Cestini danneggiati in villa comunale

Pubblicato

il



Continua la conta dei danni dopo la notte di Capodanno

. Prosegue la conta dei danni in città dopo la notte di Capodanno dove a fare da protagonista sono stati i fuochi pirotecnici che hanno danneggiato auto ed addirittura un appartamento in centro città. Danni anche in Villa Comunale dove diversi contenitori per i rifiuti sono stati vandalizzati. Molti sono stati distrutti dall’esplosione di botti di grosse dimensioni altri invece sono stati danneggiati dal violento maltempo degli ultimi giorni che ha messo a dura prova anche il Lungomare raggiunto dalle onde alte.

Danneggiata dal maltempo anche parte del tavolato ai piedi delle panchine che affacciano sul mare. A denunciare l’accaduto è stata l’associazione Essere Stabia che ha postato le immagini dei contenitori per i rifiuti distrutti. «C’è molto da fare – scrivono –  in questa città per educare all’amore e al rispetto della cosa pubblica. La città siamo noi».

 

 


Cronaca

Blitz notturno dei carabinieri: diversi arresti per droga e armi

Pubblicato

il

Vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nel cuore della notte. Duro colpo inferto a nuovo polo camorristico dell’area stabiese

. Operazione notturna dei dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, coordinati dalla DDA partenopea, che ha portato all’arresto di diversi soggetti, gravemente indiziati a vario titolo, dei reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi clandestine, anche da guerra, con relativo munizionamento e ricettazione. L’operazione è frutto di indagini, avviate nel 2017, condotte dai Carabinieri Compagnia di di Stabia sotto la direzione della DDA di Napoli, che hanno permesso di accertare la nascita sul territorio stabiese di un’associazione armata finalizzata al narcotraffico, che si prefiggeva la creazione di un nuovo polo camorristico autonomo.

Continua a leggere