Seguici sui Social

Cronaca

Maltempo, rami pericolanti: intervento dei vigili del fuoco

Pubblicato

il



Castellammare di Stabia. Intervento dei vigili del fuoco questa mattina in Via De Nicola, strada che collega la zona San Marco con il Viale Europa per rami pericolanti di un albero a ridosso della del ponte del Raccordo Autostradale. I caschi rossi della caserma di Castellammare di Stabia sono intervenuti a seguito di diverse segnalazioni da parte di automobilisti e pedoni per grandi alberi che rischiavano di finire sulla sede stradale. Grazie ad un mezzo aereo i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’area tagliando i rami a rischio. Sul posto anche la polizia municipale per la gestione della viabilità. Non è la prima volta che si verifica un episodio del genere proprio in zona. Sono le conseguenze del maltempo di questi giorni anche nella notte su alcuni punti della città è intervenuta la protezione civile Pro Natura che ha provveduto a mettere in sicurezza alcuni alberi divelti dal vento e pericolanti.


Cronaca

Blitz notturno dei carabinieri: diversi arresti per droga e armi

Pubblicato

il

Vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nel cuore della notte. Duro colpo inferto a nuovo polo camorristico dell’area stabiese

Castellammare di Stabia. Operazione notturna dei dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, coordinati dalla DDA partenopea, che ha portato all’arresto di diversi soggetti, gravemente indiziati a vario titolo, dei reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi clandestine, anche da guerra, con relativo munizionamento e ricettazione. L’operazione è frutto di indagini, avviate nel 2017, condotte dai Carabinieri Compagnia di Castellammare di Stabia sotto la direzione della DDA di Napoli, che hanno permesso di accertare la nascita sul territorio stabiese di un’associazione armata finalizzata al narcotraffico, che si prefiggeva la creazione di un nuovo polo camorristico autonomo.

Continua a leggere