Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, infermiera vaccinata positiva al Covid: aspettava la seconda dose

Pubblicato

il


Castellammare di Stabia. Un’infermiera in servizio all’ospedale San Leonardo, in attesa della seconda dose del vaccino, è risultata positiva al Coronavirus. La scoperta dopo che l’operatrice sanitaria ha accusato lievi sintomi riconducibili al Covid. Dal tampone ne è emersa la positività. Scattata la profilassi tra i colleghi mentre la donna è in isolamento a casa. E’ il primo ed unico caso per quanto riguarda il nosocomio stabiese di contagio dopo la prima dose. Ovviamente è accaduto anche in altre strutture ospedaliere. Si è immuni solo dopo aver ricevuto la dose di richiamo che i primi vaccinati stanno facendo in questi giorni. In Italia superati i due milioni e mezzo di vaccinati ad oggi a dirlo è stato il Ministro per gli affari regionali Franco Boccia intervenendo a Radio Immagina del Partito Democratico. “In questo momento in Italia sono state somministrate 2 milioni di dosi di vaccino, con oltre 620.000 vaccinati definitivi che hanno fatto già il richiamo. Siamo il primo Paese in Europa, la Germania ha circa 400.000 vaccinati definitivi – ha aggiunto -. Ovviamente questi sono i primissimi numeri, è solo un punto di partenza ma dà il senso che, a vaccini disponibili, il nostro Paese ha fatto tutto quello che era possibile”.


Cronaca

Covid, a Castellammare altri 57 nuovi casi

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Altri 57 nuovi casi di contagio a Castellammare di Stabia nella giornata odierna su 207 tamponi effettuati che fanno salire il rapporto tamponi/Positivi al 27,5%. Lo rende noto il Sindaco Gaetano Cimmino con una nota. Tra i nuovi contagiati ci sono cinque piccoli tra gli 3 ed i 9 anni, otto ragazzi tra i 10 ed i 17 anni e due persone di 87 e 81 anni. Sono stati lavorati complessivamente 207 tamponi. 9, invece, i guariti.

LEGGI  Covid, in un mese 7 decessi a Castellammare. Negli ultimi 3 giorni 40 nuovi positivi
Continua a leggere