Seguici sui Social

Cronaca

Covid, in Campania aumentano i ricoveri in terapia intensiva. I dati di oggi

Pubblicato

il

Campania

Sono 2.449 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania (323 casi identificati da test antigenici rapidi. Dei 2.449 nuovi positivi, 618 sono risultati sintomatici. I tamponi processati sono 22.326 (di cui 3.727 antigenici). La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi analizzati è pari al 10,96%. Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza coronavirus è 303.622 (di cui 10.706 antigenici), i tamponi complessivamente esaminati sono 3.251.075 (di cui 163.013 antigenici). Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 29 nuovi decessi, 26 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania dall’inizio della pandemia da Covid-19 è 4.684. Sono 1.557 i nuovi guariti, il totale dei guariti sale a 201.943.La Campania registra un aumento dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, mentre calano i ricoverati in reparti di degenza ordinaria Covid. Sono 161 i posti letto di terapia intensiva occupati in Campania, 11 in più rispetto al dato diffuso ieri. I posti letto di degenza occupati da pazienti Covid sono 1.529, con un calo di 18 unità rispetto a ieri. In Campania sono disponibili 656 posti letto di terapia intensiva su base regionale e 3.160 posti letto di degenza tra posti letto Covid e offerta privata.


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com