Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, obiettivo prioritario: tornare alla vittoria al Romeo Menti

Negli ultimi 35 giorni la Juve Stabia ha cambiato passo in campionato. Unico neo di questa risalita è la vittoria al Menti che manca da troppo tempo. Domenica contro la Turris occasione unica per dare continuità.

Pubblicato

il



Juve Stabia, obiettivo prioritario: tornare alla vittoria al Romeo Menti

Una Juve Stabia decisamente dai due volti quella degli ultimi 35 giorni. In 9 match disputati, le Vespe ne hanno vinti 5, pareggiati 2 e persi 2. Di queste cinque vittorie, però, solo una in casa: il 31 gennaio contro la Vibonese, 2-0 grazie ai gol di Borrelli e Berardocco. Per il resto è una Juve Stabia da trasferta. Ben 4 le vittorie consecutive lontane dal Menti. Quello che qualche tempo fa era un vero e proprio fortino, oggi è diventato una sorta di tabù per gli uomini di Padalino. Ed è un vero peccato, perché con qualche punto in più in casa nell’ultimo periodo, la posizione in classifica sarebbe potuta essere addirittura migliore.

Questa difficoltà di vincere in casa, in effetti, non ha una vera e propria spiegazione. Gli eventi, piuttosto, sono stati spesso avversi alle Vespe, come ad esempio nel derby perso contro l’Avellino. Quella partita è stata condizionata da diversi, gravi, errori arbitrali ai danni della Juve Stabia. Ma anche il pareggio maturato contro il Catania: i siciliani hanno pareggiato il match con una punizione deviata ben due volte prima di beffare clamorosamente Russo. Stesso discorso, più o meno, si potrebbe fare per la partita con il Bari. I pugliesi hanno meritato la vittoria, sia chiaro, ma un palo, un rigore negato e qualche altra clamorosa occasione hanno sbarrato la strada ai ragazzi allenati da mister Padalino.

Con questo cosa vogliamo sottolineare? Semplice, la vittoria in casa, così come le 4 vittorie consecutive in trasferta, arriverà presto. Una grandissima occasione si presenterà già domenica prossima. Al Menti arriverà la Turris, per l’ennesimo derby campano di questo campionato. I Corallini non sono quelli di un girone fa, quando da tutti gli addetti ai lavori venivano considerati una vera e propria rivelazione. Neopromossi e all’epoca addirittura più avanti in classifica della Juve Stabia. Oggi le cose sono decisamente cambiate. La squadra di Torre del Greco ha avuto una flessione importante dovuta soprattutto al mercato di gennaio che ha stravolto la rosa. E’ cambiato anche l’allenatore nel frattempo, ma i risultati continuano comunque a scarseggiare. Nelle ultime 12 partite sono state ben 8 le sconfitte, ultima contro il Foggia per 3-1 in casa.

Una situazione complicata di cui la Juve Stabia dovrà assolutamente approfittarne per tornare a conquistare importantissimi tre punti in casa e provare a dare finalmente quella continuità che è mancata da settembre scorso.


Calcio

Casertana-Juve Stabia, i convocati di mister Padalino

Pubblicato

il

Casertana-Juve Stabia, i convocati di mister Padalino

Dopo lo stop forzato contro il Catanzaro causa Covid, la Juve Stabia domani alle 12.30 scenderà di nuovo in campo dopo una preparazione di due settimane. Mister Padalino ha comunicato la lista dei convocati per la sfida contro la Casertana:

Al termine della seduta di questa mattina, il tecnico Pasquale Padalino ha reso nota la lista dei 23 calciatori convocati per il match Casertana-Juve Stabia, valevole per la 36a giornata del campionato di Lega Pro, in programma domani, domenica 18 aprile 2021, con inizio alle ore 12:30 presso lo stadio Alberto Pinto di Caserta.

Portieri: Farroni, Gianfagna, Russo.

Difensori: Caldore, Elizalde, Esposito, Garattoni, Lia, Mulè, Rizzo, Troest.

Centrocampisti: Berardocco, Bovo, Guarracino, Scaccabarozzi, Suciu, Vallocchia.

Attaccanti: Borrelli, Cernigoi, Fantacci, Marotta, Orlando, Ripa.

Indisponibili: Fioravanti, Iannoni, Lazzari, Mastalli, Oliva.

Squalificati: –

S.S. Juve Stabia

Continua a leggere