Seguici sui Social


Cronaca

Covid, a Castellammare indice del contagio a 7,44%: in aggiornamento il numero dei positivi

Pubblicato

il

castellammare

Castellammare di Stabia. Sono 14 i nuovi casi di positività al Covid tra i cittadini stabiesi. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino che ha pubblicato nella giornata di oggi il dato del 13 aprile. Tra i nuovi contagiati ci sono un bambino di 6 anni ed un 86enne. 4 persone stanno accusando sintomi lievi della malattia, i restanti sono asintomatici. Il numero degli attualmente positivi in città non è stato fornito ma è in aggiornamento «poiché le autorità sanitarie – si legge dal bollettino – hanno avviato una verifica degli effettivi guariti e delle persone che hanno terminato l’isolamento. Nelle prossime ore saremo in grado di restituire il dato con ogni probabilità in forte ribasso».

LEGGI ANCHE:
Castellammare, sosta vietata: raffica di multe alle auto fuori al centro vaccinale di Moscarella

I tamponi processati sono 188 ed il rapporto test positivi è al 7,44%. I guariti sono 25, fermo ancora ad 82 il bilancio delle vittime legate al Covid in città.


Pubblicità

Cronaca

Castellammare, ancora controlli della municipale: sequestrata merce a venditori ambulanti in villa comunale

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Proseguono i controlli della polizia municipale, sezione commerciale, per le strade della città. Nella tarda mattinata di oggi i caschi bianchi, guidati dal comandante Antonio Vecchione e coordinati dal Tenente Donato Palmieri hanno sanzionato un cittadino di nazionalità bengalese che esponeva merci su suolo pubblico. Oltre alla sanzione amministrativa è stato disposto il sequestro del materiale in vendita. Controlli anche nella giornata di ieri dove sono state elevate sanzioni per un totale complessivo di 15mila euro ad altrettanti cittadini extracomunitari che esponevano merce su suolo pubblico senza autorizzazione. emidav

LEGGI ANCHE: 
Castellammare, controlli della municipale: sanzionati tre venditori ambulanti in Villa Comunale

Continua a leggere

Trending