Seguici sui Social

Politica

Blitz in consiglio per votare il presidente dei revisori «straniero»

Sconfitta la candidata di «casa». Il sindaco dà l’ordine di scuderia con un messaggio sul telefonino

Pubblicato

il

blitz in consiglio per votare il presidente dei revisori «straniero»

Quando il totonomi sembrava aver individuato una candidata stabiese, arriva il colpo di scena. Un messaggino pochi minuti prima dell’inizio del consiglio comunale ha sparigliato il tavolo. L’ordine di scuderia è stato: Andrea Sicignano. Alla fine l’sms del sindaco Cimmino è andato a segno e il presidente del collegio dei revisori dei conti è diventato il ragioniere di Sala Consilina, in passato revisore dei conti anche al comune di Scafati. Una nomina in quota Forza Italia e – secondo quanto trapela da Palazzo Farnese – indicata dal neo consigliere Alfonso Lucarelli.

Niente da fare per la candidata di casa, Adele Novara, supportata solo dall’opposizione. Per lei 3 voti, contro i 16 a favore dei Andrea Sicignano. All’appello della maggioranza manca comunque un voto. Ma la prova generale, prima dell’elezione del nuovo presidente del consiglio (Emanuele D’Apice) può ritenersi superata.

Daniele Di Martino


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com