Seguici sui Social

Ultime Notizie

Bene il museo, ma ora rilanciamo l’immagine della città

Pubblicato

in



Fatto il museo, ora iniziare con la promozione ed il rilancio dell’immagine della città

(di Emilio D’Averio) L’inaugurazione del Museo Archeologico di Stabiae, Libero D’Orsi, non è solo il punto di arrivo di un percorso travagliato durato oltre 20 anni tra burocrazia ed amministrazioni che si sono succedute.  E’ anche e soprattuto il punto di inizio che la città deve saper cogliere. La giornata di ieri ha rappresentato un momento storico e di svolta per una Castellammare che, ferma da anni ad un bivio, ha scelto il percorso turistico che del resto rappresenta la sua vocazione naturale. La conformazione territoriale, il patrimonio artistico e culturale, enogastronomico e la sua posizione geografica a ridosso di Pompei e dalla Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana e ai piedi dei Monti Lattari non potevano che proiettare la città al turismo.

Ma tutto questo non basta perchè lo sviluppo turistico passa imprescindibilmente dal rilancio dell’immagine della città a livello locale, nazionale ed internazionale. Oltre ad affrontare il tema delle infrastrutture quali parcheggi e trasporto pubblico locale bisogna iniziare anche a parlare di rilancio della città attraverso la promozione del territorio, programmi di marketing territoriale e piani di comunicazione utilizzando sia gli strumenti online che offline. 
La politica cittadina chiamata ad un rimpasto di giunta non dovrà e non potrà dimenticare questo aspetto che mai come ora si rende necessario l’istituzione e la nomina di un assessore Marketing Territoriale, una figura tecnica  capace di dialogare e lavorare al rilancio dell’immagine della città, in virtù anche della candidatura della città a Capitale Italiana della Cultura.  Farlo anche subito per cercare di restare al passo e ridurre il gap con le realtà a noi vicine che già da anni stanno investendo nel digitale e nel marketing.  In un’era globalizzata, dove si parla già da un bel po’ di Turismo digitale, non si può non investire nella promozione del territorio con il governo cittadino protagonista e capace di coordinare quest’azione di promozione.

 

Pubblicità

Politica

Scafarto si dimette, il sindaco tentenna: “Decidiamo insieme”. Ma la maggioranza spinge per l’addio dell’assessore

Pubblicato

in

Gianpalo-Scafarto

L’assessore Scafarto si dimette, il sindaco tentenna. Gaetano Cimmino non ha ancora deciso se accettare o meno le dimissioni delle’ex maggiore del Noe, oggi rinviato a giudizio nell’ambito del processo Consip.
“Ho apprezzato il senso di responsabilità mostrato dall’assessore Scafarto – fa sapere il sindaco Cimmino – La sua volontà di rassegnare le sue dimissioni a seguito di un rinvio a giudizio, e non di una condanna, è un gesto nobile che rivela le sue doti umane e il suo profondo rispetto nei confronti delle istituzioni, caratteristiche che vanno di pari passo con le qualità professionali che ho avuto modo di constatare sempre in questi due anni. Qualità di cui ero certo sin dal giorno in cui l’ho nominato in qualità di assessore tecnico nella mia giunta. La giustizia farà il suo corso. E mi auguro che Scafarto saprà dimostrare la sua innocenza all’esito del processo. Nei prossimi giorni avrò modo di confrontarmi in maniera più approfondita con lui per valutare insieme il da farsi”.
Nel frattempo le forze di maggioranza spingono per accettare le dimissioni, il sindaco così finisce all’angolo. Tra incudine e martello. Nei giorni in cui potrebbe materializzarsi il rischio zona rossa per Castellammare.

Daniele Di Martino

Continua a leggere

DALLA HOME

Cronaca7 ore fa

Covid, a Santa Maria la Carità nuove restrizioni. Il Sindaco: “Situazione grave, invito le attività ad anticipare la chiusura”

Il sindaco di Santa Maria la Carità dispone la chiusura delle piazze e delle strutture sportive Santa Maria la Carità....

Calcio7 ore fa

Anche la Curva Sud protesta contro la chiusura del pronto soccorso del San Leonardo

La Curva Sud della Juve Stabia scende nuovamente in campo per la comunità stabiese. Da qualche giorno è ufficiale la...

Gianpalo-Scafarto Gianpalo-Scafarto
Politica8 ore fa

Scafarto si dimette, il sindaco tentenna: “Decidiamo insieme”. Ma la maggioranza spinge per l’addio dell’assessore

L’assessore Scafarto si dimette, il sindaco tentenna. Gaetano Cimmino non ha ancora deciso se accettare o meno le dimissioni delle’ex...

Cronaca9 ore fa

Castellammare. Si dimette l’assessore Scafarto

Si è dimesso l’assessore alla mobilità Gianpaolo Scafarto Castellammare di Stabia. L’assessore alla mobilità Gianpaolo Scafarto si è dimesso dall’incarico...

Cronaca9 ore fa

Covid, a Castellammare 13 guariti e 78 nuovi casi: sale a 455 il numero dei positivi

Cresce ancora il numero dei contagi a Castellammare di Stabia Castellammare di Stabia. I contagiati attuali a Castellammare di Stabia...

Cronaca10 ore fa

Covid, Cimmino scrive a Conte e De Luca: “No alle chiusure ed alle mezze misure, sì al potenziamento dei controlli”

Covid, Cimmino scrive al Premier Conte Castellammare di Stabia. Anche il sindaco stabiese, Gaetano Cimmino, dopo la lettera inviata dal...

Pubblicità

Trending