Seguici sui Social

Politica

Commissione d’accesso, il prefetto Valentini: «Pronti a decidere su Castellammare»

Il caso della città stabiese e delle probabili infiltrazioni è finita all’attenzione del comitato per l’ordine pubblico tenuto a Torre Annunziata

Pubblicato

il

commissione d’accesso

«Saranno rese pubbliche prossimamente le decisioni sull’invio della commissione d’accesso a Castellammare». Parola del Prefetto Marco Valentini, che questo pomeriggio ha presieduto la commissione provinciale per l’ordine e la sicurezza. Presenti tutte le alte cariche della magistratura e delle forze dell’ordine, compreso il procuratore di Napoli Giovanni Melillo e il procuratore aggiunto di Torre Annunziata Pierpaolo Filippelli. Ha preso parte anche l’ex commissario prefettizio Gaetano Cupello, al timone del comune stabiese prima dell’elezione di Gaetano Cimmino. Un funzionario di governo che quindi conosce bene le dinamiche di Palazzo Farnese e che probabilmente è stato chiamato a valutare la richiesta di invio della commissione d’accesso a Castellammare.

Il Prefetto, questo pomeriggio, è stata piuttosto chiaro, anche se il contenuto della riunione a porte chiuse resta top secret. Valentini ha annunciato in pratica che a breve sarà resa nota la decisione di inviare funzionari di governo a Palazzo Farnese per eventuali verifiche su ipotetiche infiltrazioni camorristiche: «Monitoriamo tutti i comuni della provincia di Napoli sul pericolo infiltrazioni della malavita negli appalti – ha dichiarato il Prefetto – Castellammare è uno di questi comuni e ne abbiamo parlato nel corso del comitato provinciale di ordine e sicurezza di oggi. A breve saranno rese note le risultanze e le valutazioni del caso Castellammare, dove non monitoriamo solo la vita amministrativa ma anche come si muove la criminalità organizzata. L’eventuale invio di una commissione d’accesso sarà una decisione del ministro dell’Interno su proposta del Prefetto, quando queste valutazioni saranno pronte per essere rese pubbliche».

Emilio D’Averio/Daniele Di Martino


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com