Seguici sui Social

Politica

La gara per l’organizzazione dei quiz va deserta, slitta il concorso per 28 posti

Nessuna ditta ha presentato offerte: sono pochi 20mila euro messi a disposizione. il Comune alza il compenso a 30mila euro

Pubblicato

il

concorso-al-comune

Gara deserta per l’organizzazione del concorso, slittano le prime prove per 28 posti a Palazzo Farnese. Nei giorni scorsi erano state invitate cinque ditte specializzate nella realizzazione dei questionari e l’organizzazione di tutte le fasi del concorso pubblico, ma il prezzo a base d’asta è risultato troppo basso e nessuno degli operatori ha presentato offerte. Si offrivano infatti 20 mila euro.
Il Comune ha dovuto pubblicare un nuovo capitolato, passando da un compenso di 20mila euro a 30mila euro. Un importo per cui le ditte invitate hanno assicurato là proprio presenza alla nuova gara.
In questo modo, però, si allungano i tempi del concorso inizialmente previsto per l’estate. A questo punto potrebbe slittare tutto a settembre.
Daniele Di Martino


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com