Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia-Palermo, la carica dei tifosi stabiesi

Pubblicato

il

juve stabia-palermo

Juve Stabia-Palermo, la carica dei tifosi stabiesi

Manca veramente pochissimo a Juve Stabia-Palermo, partita valida per il secondo turno dei playoff di serie C. Fischio d’inizio ore 17.30 allo stadio Romeo Menti di Castellammare. Nelle ultime ore, il tifo organizzato gialloblu’ ha lanciato un appello sui social: appuntamento nei pressi dei caselli autostradali per accompagnare gli uomini di mister Pasquale Padalino allo stadio. Detto, fatto. I tifosi delle Vespe hanno deciso di caricare in questo modo i propri beniamini.

Ma non è finita qui. Si attendono numerosi supporters all’esterno del Romeo Menti, molti di più rispetto al primo turno dei playoff contro la Casertana, e per questo motivo è stato rafforzato anche il dispositivo di sicurezza da parte delle Forze dell’ordine. Insomma, se per qualche assurdo motivo gli stadi non sono ancora aperti in Italia, i tifosi non riescono proprio a non far sentire il loro amore e il loro calore alle proprie squadre del cuore. Castellammare attende questa partita da giorni, l’ambiente è carico. Il fischio d’inizio si avvicina. Il clima è bollente e non solo per il bel sole che splende su Castellammare.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA-PALERMO
JUVE STABIA (3-4-3): Farroni, Mulè, Troest, Caldore; Garattoni, Berardocco, Vallocchia, Rizzo; Fantacci, Marotta, Orlando.
PALERMO (3-4-2-1): Pelagotti; Accardi, Lancini, Marconi; Doda, De Rose, Luperini, Valente; Kanoute (Santana), Floriano; Saraniti.


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com