Seguici sui Social

Politica

Sì al bilancio con una maggioranza «bulgara». Cimmino e la Dc di nuovo amici

Colpo di scena: la Fondazione Democrazia Cristiana vota a favore e ricuce lo strappo con il sindaco. In arrivo la nomina del direttore artistico

Pubblicato

il

Barbara-Di-Maio

La maggioranza è «bulgara». Ma nulla a che fare con i nuovi proprietari stranieri dell’area Avis. Gaetano Cimmino incassa il sì al bilancio con 17 voti, uno in più rispetto alla maggioranza uscita dalle urne nel giugno 2018. Il voto in più è di Tina Donnarumma ed era scontato, dal momento che la Lega è entrata in giunta ancor prima di sfoggiare una prova di «fedeltà».

La notizia più sensazionale è il rientro della Fondazione Dc tra i banchi della maggioranza. Dopo aver minacciato di allontanarsi dalla maggioranza, lanciando segnali di scollamento negli ultimi due consigli comunali, a sorpresa Barbara Di Maio e Giulio Morlino non battono ciglio e votano sì al bilancio. Una sorpresa anche per molti esponenti del centrodestra, che ormai davano per scontato il voto negativo della Fondazione Dc, estromessa dall’ultimo rimpasto di giunta con la bocciatura del nome di Michele Sanzone. Evidentemente le missioni segrete in via Plinio, durante lo scorso fine settimana, hanno sortito gli effetti sperati. Si profila un nuovo accordo con i cugini dello scudo crociato, in vista delle ultime nomine che attendono Palazzo Farnese. Sul piatto della bilancia ci sono le poltrone nel collegio dei revisori, nell’Oiv e infine il direttore artistico del Comune. Per quest’ultima nomina la Fondazione Dc dovrebbe esprimere un nome secondo gli accordi che hanno portato alla ricucitura dello strappo.  Insomma, Cimmino e la Fondazione Dc di nuovo amici.

Daniele Di Martino


Politica

ELEZIONI | La stabiese Carmen Di Lauro (M5S) rieletta alla Camera, flop Tina Donnarumma (Lega)

Eletta all’uninominale di Somma Vesuviana

Pubblicato

il

elezioni

Elezioni politiche, salgono a due gli stabiesi eletti alla Camera. Dopo l’attore Gaetano Amato, anche Carmen Di Lauro sbaraglia la concorrenza e vince l’uninominale del collegio di Somma Vesuviana. Con quasi il 35% Di Lauro batte Marta Schifone di Fratelli d’Italia.
C’è un’altra stabiese che non ce l’ha fatta. Tina Donnarumma raccoglie poco più del 20% nel collegio di Acerra, vinto sempre dai Cinque Stelle. Ma in questo caso il centrodestra arriva terzo, dietro al candidato di centrosinistra Paolo Siani, fratello di Giancarlo, giornalista de Il Mattino ucciso dalla camorra.

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica

Cambia impostazioni per la privacy