Politica

Tavolini in strada sul lungomare durante la Ztl: più posti all’esterno per i locali della movida

La proposta di Forza Italia oggi in consiglio comunale: c’è il via libera del sindaco Cimmino

Pubblicato

il

FacebookTwitterWhatsAppTelegramShare

Tavolini in strada a Corso Garibaldi durante la Ztl. Ristoranti e locali del lungomare avranno più posti a sedere all’esterno. Una manna dal cielo soprattutto in tempi di covid e in vista dell’estate. Se n’è discusso oggi in consiglio comunale, con una proposta presentata da Forza Italia: «Oggi in consiglio comunale, come gruppo consiliare di Forza Italia, abbiamo proposto di estendere l’occupazione del suolo pubblico per i ristoratori e i bar di corso Garibaldi anche sulla carreggiata, con l’applicazione della Ztl sul lungomare. Un segnale importante per far ripartire l’economia e garantire un’adeguata accoglienza per chi approda nella nostra città», ha spiegato Salvatore Gentile, capogruppo di Forza Italia.

«Ho avanzato la proposta al sindaco e alla giunta, insieme ai consiglieri di Forza Italia Nicola De Filippo, Rosa Esposito e Alfonso Lucarelli, – spiega il capogruppo Gentile – allo scopo di potenziare l’offerta turistica e dare respiro ad un settore, quello della ristorazione, che ha subito oltremodo le conseguenze negative del Covid-19. In questo modo, sarà anche possibile garantire ulteriormente il rispetto delle disposizioni anti-Covid relative al distanziamento tra i tavoli e alla necessità di consumare cibi e bevande all’aperto. Abbiamo già riscontrato la sensibilità del sindaco Gaetano Cimmino rispetto a questa tema determinante per mostrare una volta di più il nostro impegno al servizio delle categorie più colpite dall’emergenza sanitaria e di tutti i cittadini stabiesi».


Leggi anche