Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, il Centro Antico diventa set cinematografico. La produzione cerca comparse

Pubblicato

il

Castellammare

Castellammare di Stabia. Il Centro Antico della città diventa set cinematrografico. Dal 19 al 31 luglio i vicoli della zona antica della città saranno impiegati da una produzione per la realizzazione di «RosaNero». Il film girato a Napoli e provincia racconta dello scambio di ruoli tra la piccola Rosetta ed il boss Totò. I due protagonisti si troveranno a vivere l’uno nei panni dell’altro dando vita a momenti esilaranti.

Il film è prodotto dalla Film Commission Regione Campania e diretto dal regista Andrea Porporati. La produzione cerca persone da impiegare per comparse e figurazioni speciali, per partecipare bisognerà prenotarsi (LINK). Per la tutela di tutti e in conformità alle normative vigenti per la prevenzione del contagio da Covid-19, i casting si terranno solo su confermata prenotazione, dove verrà indicato orario e luogo di convocazione.
LE PRENOTAZIONI SONO APERTE ESCLUSIVAMENTE DAL 7 AL 16 LUGLIO. Avranno priorità le candidature dei residenti a Castellammare e zone limitrofe. Non saranno prese in considerazione candidatura dei non residenti in Campania.I provini si terranno a Cappella Sant’Anna.


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com