Seguici sui Social

Sport

Castellammare, lo stabiese Donnarumma regala l’europeo alla nazionale ed è festa grande in città


Pubblicato

il

Castellammare

Lo stabiese regala la coppa all’Italia, apprezzamenti anche da Mattarella

Castellammare di Stabia. Lunga festa nella notte e fino all’alba a Castellammare di Stabia per l’Italia di Roberto Mancini: con cori, caroselli e fumogeni hanno celebrato il titolo europeo che mancava al Paese da 53 anni. In centinaia si sono riversati nella centrale piazza Unità d’Italia e nelle vie limitrofe per festeggiare la vittoria decisa ai rigori con l’impresa finale di Donnarumma. Adulti e bambini, a piedi e in macchina, hanno partecipato alla festa degli Azzurri, sventolando bandiere, intonando cori e suonando clacson. Castellammare di Stabia nel corso della competizione è stata protagonista con il portiere Gigio Donnarumma, nato e cresciuto nello sport a Castellammare di Stabia. Donnarumma, soprannominato l’eroe di Wembley, oltre ad aver trascinato la nazionale in finale ha anche contribuito alla conquista del titolo con due parate alla lotteria dei rigori.

I tanti stabiesi che hanno partecipato ai festeggiamenti hanno voluto omaggiare il portiere stabiese con cori durante i lunghissimi caroselli. Improvvisamente l’intera piazza monumento ha intonato un coro per Donnarumma, giovane prodigio della nazionale di calcio ed orgoglio stabiese. Un calciatore che ha ricevuto anche gli apprezzamenti del capo dello Stato, Sergio Mattarella, presente ieri a Londra che prima dei rigori ha detto «Siamo nelle mani di Donnarumma». A raccontare questo episodio è Evelina Christillin, membro aggiuntivo UEFA nel Consiglio della FIFA, ad “Agorà Estate”, in onda su Rai Tre, a proposito delle emozioni vissute ieri sera allo stadio di Wembley, in occasione della finale di Euro2020, e in particolare delle reazioni del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel corso dei penalty. «Mai avrei pensato che Jorginho potesse sbagliare»: questa l’altra frase detta ieri sera, durante la lotteria dei rigori, dal Capo dello Stato. La Christillin e Mattarella erano vicini nella zona autorità dell’impianto di Londra, teatro della finale degli Europei di calcio. Emilio D’Averio


Continua a leggere

Sport

Juve Stabia-Potenza, i convocati di mister Sottili

Pubblicato

il

Juve Stabia

Al termine della seduta di questa mattina, il tecnico Stefano Sottili ha reso nota la lista dei 20 calciatori convocati per il match Juve Stabia-Potenza, valevole per la 18a giornata del campionato di Lega Pro, in programma domani, sabato 11 dicembre 2021, con inizio alle ore 14:30 presso lo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia. Nessun squalificato, indisponibili Lipari, Schiavi, Squizzato, Tonucci, Troest; Lazzari non convocato.

Portieri: Pozzer, Russo, Sarri.
Difensori: Caldore, Cinaglia, Donati, Esposito, Rizzo, Todisco.
Centrocampisti: Altobelli, Berardocco, Davì, Guarracino, Scaccabarozzi.
Attaccanti: Bentivegna, Della Pietra, Eusepi, Evacuo, Panico, Stoppa.

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica