Seguici sui Social

Cronaca

Covid, in aumento i casi a Castellammare. Campania prima regione per numero di nuovi positivi

Più di 80 nuovi positivi, molti non sono vaccinati

Pubblicato

il

Covid


Castellammare di Stabia. La risalita dei casi di Covid19 non risparmia la città delle acque. Negli ultimi giorni sono stati registrati oltre 80 nuovi positivi. Il dato arriva da fonti ASL qualificate che fanno sapere di un’impennata di contagiati e che molti dei quali sarebbero persone non vaccinate. I positivi non presentano sintomi gravi e molti sono totalmente asintomatici.

La Campania nelle ultime 24 ore è la prima regione per numero di contagi. Si sono infatti registrati 654 positivi e 5 decessi. A comunicarlo l’Unità di crisi regionale. I tamponi processati ieri sono 27.528. Il report posti letto su base regionale riporta 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 20 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 229 occupati.

A seguire per numero di nuovi casi c’è il Lazio, con 583 positivi, e il Veneto che ne conta 523. In Italia invece sono 5.335 i nuovi cas in lieve aumento rispetto ai 4.866 di ieri, per un totale di 4.762.563 dall’inizio dell’epidemia. Si registrano 33 vittime, in calo rispetto alle 50 ieri, per un totale di 132.037 sempre dall’inizio dell’epidemia. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese. Gli attualmente positivi sono 78.644. I tamponi sono 474.778, in calo rispetto ai 570.335 di ieri, con un rapporto tamponi-positivi all’1,1 per cento in lieve rialzo rispetto a ieri. I ricoverati con sintomi sono 3.007 (51 in più di ieri), in leggero rialzo il dato delle persone ricoverate in terapia intensiva a 349. I dimessi/guariti sono 3.433, per un totale di 4.551.882 dall’inizio dell’epidemia.
Emilio D’Averio


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Politica

Il centro antico cade a pezzi, ancora un crollo

Vede un palazzo abbandonato di largo Caporivo

Pubblicato

il

Covid

Crollo nel centro antico e notte di paura. Da un palazzo abbandonato di largo Caporivo si sono staccati dei massi che hanno fatto temere il peggio. Anche perché in quella zona sono parcheggiate decine di auto, anche se non autorizzate.
Si tratta solo dell’ennesimo crollo in un centro antico sempre più abbandonato. È di questi giorni la notizia della prossima pubblicazione del bando da 7 milioni per la riqualificazione del centro storico grazie ai fondi Pnrr. Se ne occuperà Invitalia a gestire le procedure di gara.

Continua a leggere

Trending

Cambia le impostazioni per la privacy settings

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica