Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, Immacolata senza falò all’Acqua della Madonna: c’è il rischio di contagiarsi

Senso di responsabilità dai ragazzi dell’Acqua della Madonna che quest’anno non organizzeranno la festa a causa del Covid. L’amministrazione a lavoro per il concerto di Venditti con il Sindaco che rassicura: si farà


Pubblicato

il

Immacolata

Castellammare di Stabia. Quest’anno niente falò dell’Immacolata nel quartiere Acqua della Madonna, rione dove la festa è molto sentita tanto che i preparativi si sono sempre anticipati di settimane. A Piazza Fontana Grande, cuore del quartiere, alla vigilia dell’Immacolata c’era una vera e propria festa che coinvolgeva non solo il rione ma anche la città. Un momento che non si esauriva solo con l’accensione del “fuocaracchio” ma era accompagnato da musica, bancarelle, street food e fuochi d’artificio. Quest’anno, tuttavia, non ci sarà alcuna festa causa Covid19. La decisione è stata assunta dagli stessi organizzatori per rispetto delle diverse vittime del virus ma anche per la paura di possibili focolai a seguito dell’evento.

LEGGI ANCHE: 
Covid, De Luca: «Evitare feste in piazza a Capodanno, Campania riesce a reggere. Soluzione il vaccino»

L’emergenza in zona è molto sentita, negli ultimi due anni tante persone sono state colpite dal virus e per molte sono state necessarie anche le cure ospedaliere.  Per diversi, invece, non c’è stato nulla da fare. Da qui la decisione, «non facile e a lungo meditata» fanno sapere i ragazzi, di fermarsi nei preparativi. Si è arrivati a questa decisione anche grazie al contributo del parroco del quartiere don Salvatore Abagnale che ha parlato con i ragazzi aiutandoli a «comprendere che quest’anno sarebbe stato inopportuno festeggiare – ha detto don Salvatore- nonostante da noi come in tanti altri quartieri l’Immacolata si aspetti per un anno intero. I giovani stabiesi sono cresciuti con questa tradizione e solo la possibilità di portare ulteriore sofferenza li ha fermati. Vogliamo essere luce, quest’anno invece saremmo stati un’ulteriore sfida alla morte e alla sofferenza». Non è di questo parere invece l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Gaetano Cimmino che sta lavorando ad un mega evento sull’arenile e che vedrà al centro della serata un concerto di Antonello Venditti. Un evento, secondo il primo cittadino, che sarà «di alto profilo – ha scritto – con un artista di grande levatura internazionale come Antonello Venditti, ambasciatore Unesco, per realizzare un evento culturale di ampio respiro. Un evento culturale pensato con l’obiettivo di sottrarre le persone dai quartieri, come già negli anni scorsi, prima della pausa dovuta al Covid, avevamo pianificato per contrastare e prevenire i falò nei rioni».

La manifestazione organizzata dal comune potrebbe, tuttavia, non svolgersi perché non ci sarebbe stato ancora il via libera dalle forze dell’ordine. Ad oggi l’unica ad essere stata convocata, secondo nostre fonti qualificate, è la commissione pubblica spettacoli che si riunirà nella giornata di domani. Nulla ancora, apprendiamo, riguardo il tavolo tecnico con le forze dell’ordine. Non sono mancate e continuano ad esserci polemiche, soprattutto sui social, per l’evento non solo per motivi legati all’emergenza Covid19 ma anche per motivi legati ai costi. Su questo è stata presentata un’interrogazione in Consiglio Comunale da parte delle opposizioni. Sono stati stanziati complessivamente 170mila euro per lo spettacolo di Venditti e la realizzazione di un video clip promozionale. Inoltre bisogna aggiungere i costi per l’accensione dei tradizionali falò sull’arenile. Emilio D’Averio

LEGGI ANCHE:
Castellammare, a rischio il concerto di Antonello Venditti la notte dell’Immacolata

 


Continua a leggere

Cronaca

Castellammare, furto in un bar in centro città

Il furto nella notte, rubate monete ed un Kinder Bueno

Pubblicato

il

Castellammare

Castellammare di Stabia. Ritornano i furti notturni alle attività commerciali. La scorsa notte raid ad un bar del centro città. Il bilancio del furto è di poche decine di euro dalla cassa ed un Kinder Bueno. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia che hanno raccolto la denuncia del titolare ed effettuato tutti i rilievi del caso. A setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza per cercare di identificare l’uomo. L’anno scorso decine di attività commerciali sono state oggetto di furti notturni ed alcune persone sono state identificate ed arrestate dopo accurate indagini delle forze dell’ordine.

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica