Seguici sui Social

Eventi

Sabato appuntamento al Supercinema con Marco Bocci

Il celebre attore in scena con “Lo Zingaro” nell’ambito della stagione teatrale diretta da Luca Nasuto

Pubblicato

il

Supercinema

Castellammare di Stabia. Si rialza il sipario sabato alle ore 21,00 per la stagione teatrale del teatro Supercinema diretta da Luca Nasuto con Marco Bocci. Il celebre attore porterà in scena a Castellammare Lo Zingaro” un monologo emotivo e appassionante scritto da Marco Bonini, Gianni Corsi e Marco Bocci. La storia è quella di un pilota di auto sconosciuto il cui destino è però indissolubilmente legato al mito della Formula 1 Ayrton Senna. Ricostruendo in parallelo la vicenda personale dello Zingaro, nomignolo del protagonista stesso, e quella di Senna, il racconto rintraccia coincidenze, premonizioni, intuizioni che quasi segnano il destino dello Zingaro.

Il primo incontro con Senna, il primo gran premio visto dalla pista, il rapporto con il padre, il primo go-kart, la scelta di correre, il legame profondo con la famiglia e il desiderio di crearne una propria dopo il divertente incontro con la moglie. E ancora Senna, Senna ovunque. Senna è davanti agli occhi dello Zingaro in ogni curva, in ogni scelta.Lo Zingaro cerca se stesso attraverso un legame quasi ossessivo con il grande campione brasiliano morto ad Imola il primo maggio 1994. Ancora qualche settimana e poi il Supercinema ritornerà a riempirsi di spettatori per gli ultimi due appuntamenti della rassegna teatrale diretta da Luca Nasuto.

Un cartellone applauditissimo quello ideato da Nasuto a cui va il merito di aver portato in città nomi importanti del panorama artistico come Giulia Michelini, il premio Oscar Nicola Piovani e lo stesso Bocci. ‘’Non esiste curva dove non si possa superare”, è il sottotitolo dello spettacolo di Bocci che sembra essere cucito apposta sul direttore artistico Nasuto che ha raccolto la sfida di portare il teatro in città mantenendo accese le luci della cultura.


Clicca per commentare

Rispondi

Eventi

Teatro, omaggio a Viviani a due passi dagli scavi di Varano

Si conclude la rassegna teatrale dell’associazione Allegria

Pubblicato

il

scavi-notte

A conclusione della rassegna assegna estiva 2022, l’Associazione Culturale ALEGRÌA si congeda, quest’anno, con un omaggio a colui che rappresenta probabilmente il più illustre tra gli artisti di nascita stabiese, Raffaele Viviani.

Il 16 settembre, infatti, alle ore 21, al Giardino sulla Storia, location scelta dall’Associazione per il secondo anno di seguito per le attività primaverili ed estive, si terrà un evento particolare, DA VICOLO A ‘O VICO. La serata sarà divisa in due parti: nella prima gli spettatori saranno accompagnati dagli attori, in costumi d’epoca, tra i vari banchetti del vicolo per degustare l’antesignano dell’attuale “street food”; la passeggiata nel vicolo, accompagnata dalle tipiche voci e canzuncelle, terminerà nei pressi del palco, dove la compagnia si cimenterà nella riproduzione di ‘O VICO, la prima delle opere teatrali di Viviani che lo portò al successo.

L’essenza di quello che per la regista, l’attrice, la donna e la stabiese rappresenta Viviani nelle parole di GiuliaConte “Viviani è stato il primo incontro con il teatro, il folgorante “coup de foudre” che ha segnato parte della mia vita. La dodicenne che ero ha imparato con lui a leggere una lingua che è di per sé musica, ma ha anche scoperto un mondo, un mondo di personaggi ormai quasi estinto, ma del quale certamente portiamo addosso l’impronta genetica, un mondo talvolta cinico, talvolta ironico, più spesso aberrante che solo l’arte del commediografo stabiese ha reso più accettabile. Viviani e il teatro sono stati il primo amore, un amore imprescindibile al quale oggi vorrei offrire un doveroso omaggio.

Senza alcuna presunzione mi avvicino al testo forse più conosciuto ma non per questo più facile, arrivarci è stata un’impresa, ma lo faccio solo e soltanto per amore.”

VENERDI 16 SETTEMBRE ORE 21

GIARDINO SULLA STORIA

VARANO VIA PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica

Cambia impostazioni per la privacy