Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, studente spagnolo aggredito in villa comunale

Aggredito mentre passeggiava sul Lungomare con una ragazza

Pubblicato

il

aggredito

Castellammare di Stabia. E’ stato aggredito e ferito da due uomini mentre passeggiava in villa comunale con una ragazza. E’ quanto accaduto la scorsa sera ad uno studente spagnolo in visita a Castellammare di Stabia. Il giovane 21enne stava passeggiando con un’amica sul lungomare quando è stato colpito da due uomini, forse nel tentativo di una rapina. Il giovane è stato soccorso dai medici del 118 che l’hanno poi trasportato all’ospedale del mare con un trauma cranico.

Il giovane è a Castellammare di Stabia insieme ad un altro gruppo di studenti provenienti da diversi paesi europei nell’ambito del programma di integrazione comunitario e di scambi tra studenti di paesi diversi. Scossi per l’accaduto gli altri ragazzi che resteranno qui per una decina di giorni.

Sulla vicenda indagano gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia dopo una richiesta di aiuto di alcuni passanti che hanno notato la scena. E’ caccia ai due aggressori che si sono dileguati dopo aver colpito il giovane.


Pubblicità
2 Commenti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com