Seguici sui Social

Ultime Notizie

Il Pd si riunisce con i big regionali: “Lavoriamo a soluzioni per il rilancio della città”

Pubblicato

il



Si è tenuto nel pomeriggio di ieri 7 giugno il Direttivo Cittadino del circolo del Partito Democratico di Castellammare di Stabia alla presenza del segretario della federazione Metropolitana di Napoli Marco Sarracino ed i consiglieri regionali del PD on. Mario Casillo e on. Loredana Raia.
La riunione è stata incentrata sulla delicata e difficile fase che sta vivendo la città di Castellammare di Stabia, condizionata anche dal recente scioglimento per infiltrazione camorristica dell’Amministrazione Comunale a guida centrodestra.
“Le numerose vertenze che insistono sul nostro territorio meritano un impegno deciso da parte della politica ed in particolare delle Istituzioni sovracomunali al fine di dare uno sbocco a problemi irrisolti che investono la città da tempo – si legge nel documento dei vertici locali e regionali – In particolare la riunione è stata focalizzata sulla drammatica situazione del complesso delle Terme di Stabia, per le quali, con l’accettazione da parte della corte del Tribunale di Torre Annunziata del concordato preventivo presentato dal commissario liquidatore della S.I.N.T., si è aperta la strada per la vendita del compendio immobiliare del Solaro.
Il Partito Democratico Metropolitano di Napoli ed il Gruppo Regionale del PD Campania, hanno dato la piena e massima disponibilità nel trovare, insieme al gruppo dirigente locale, soluzioni che scongiurino la fattispecie di una vendita ad asta immobiliare del compendio delle Terme di Stabia, tutelandole da ipotesi speculative e lasciandole nella disponibilità pubblica così come sono sempre stati.
Ed inoltre hanno stabilito col gruppo dirigente locale la calendarizzazione di tavoli di confronto con la città volti ad affrontare tematiche riguardanti lo sviluppo del nostro territorio: a partire dalla programmazione della linea di costa (Porto, Fincantieri, Marina di Stabia, Arenile) e del trasporto pubblico, passando per le problematiche legate al mondo del lavoro e dei diritti, vedano la calendarizzazione di tavoli di confronto da stabilire in conseguenza anche della criticità delle situazione menzionate.
Castellammare di Stabia è una città che merita attenzione e rispetto per la sua storia, ma soprattutto merita un presente e un futuro che tenga dentro temi quali lavoro, sviluppo, legalità e rinascita del territorio. Sta soprattutto a noi, quale forza progressista e di governo, il compito di trovare le giuste ed opportune soluzioni per ridare alla città una nuova prospettiva”.


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

Campania, allerta per ondate di calore fino a mercoledì

Previsto anche un tasso di umidità oltre il 50% lungo la fascia costiera

Pubblicato

il

caldo-meteo

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da ondata di calore. A partire dalle 8 di domani mattina, domenica 26 territorio, e fino alle 8 di mercoledì 29 giugno, nei comuni del regionale classificazione a rischio moderato ed elevato si prevede temperature massime che potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 7-8°C , associate ad un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 50-60% e in condizioni di scarsa ventilazione.

La Sala operativa regionale, in considerazione dell’avviso emesso dal Centro funzionale della Protezione civile, invita i sindaci di tutti i Comuni e gli enti competenti “a porre in essere le procedure di propria pertinenza relativa alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione. Si raccomanda di non esporsi al sole o praticare attività sportive nelle ore più calde. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio”, conclude la nota della Protezione civile regionale della Campania.

Continua a leggere

Trending

Cambia le impostazioni per la privacy settings

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica