Seguici sui Social

Cronaca

Auto rubate e rivendute: arresti tra il nolano e Castellammare

Pubblicato

il

arresti

Furto di veicoli e rivendita alle concessionarie di pezzi di ricambio ricettati. Scattano gli arresti tra l’agro nolano, vesuviano e Castellammare.
II 16 novembre 2022, militari della Compagnia di Nola hanno dato esecuzione a quattro ordinanze dispositive di misure cautelari personali (di cui tre applicative di custodia cautelare in carcere e una di sottoposizione agli arresti domiciliari), emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Nola su richiesta di questa Procura della Repubblica nei confronti di altrettanti soggetti, gravemente indiziati, a vario titolo, dei reati di riciclaggio, ricettazione, estorsione e furto, nell’ambito di un procedimento penale ove risultano iscritti, complessivamente, 23 indagati.
L’attività investigativa, svolta dalla Stazione Carabinieri di Palma Campania da settembre 2021 a gennaio 2022, che si è articolata attraverso lo svolgimento di mirati servizi di pedinamento e appostamento, di videoregistrazione delle condotte delittuose attraverso il supporto di operazioni di natura tecnica, ha consentito, in sintesi, di documentare l’esistenza di un consolidato sistema criminale realizzato da tre distinti gruppi, attivi nei comuni di Napoli, Nola, Palma Campania, San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano, Poggiomarino e Castellammare di Stabia, dediti al furto di veicoli su strada e all’approvvigionamento di mezzi o parti di mezzi rubati, successivamente smontati, assemblati e rivenduti presso concessionarie dell’area nolana; talvolta i mezzi trafugati venivano riconsegnati ai legittimi proprietari mediante il metodo del cd. cavallo di ritorno.
Le attività investigative eseguite hanno altresì consentito – attraverso operazioni di perquisizione e sequestro – di recuperare e restituire ai legittimi proprietari vittime delle condotte predatorie, gran parte della refurtiva sottratta.


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com