Seguici sui Social

Politica

Amministrative. Appuntamento con Giorgia Meloni in città


Pubblicato

il

Comunicato Stampa. Lunedì 18 Giugno 2018 alle ore 17.00 presso il Piazza Vanvitelli Lounge Bar verrà il Presidente di Fratelli d’Italia On. Giorgia Meloni per sostenere il candidato Sindaco del centrodestra Gaetano Cimmino. “Siamo fieri ed orgogliosi di annunciare che il nostro Presidente Giorgia Meloni sarà al nostro fianco a Castellammare di Stabia lunedì pomeriggio. Ringraziamo per il grande lavoro organizzativo fatto, che ha reso possibile questo evento, il coordinamento regionale, il coordinatore provinciale Avv. Nello Savoia ed i parlamentari campani l’On. Edmondo Cirielli ed il Sen. Antonio Iannone” come dichiara il commissario cittadino di FDI Michele Aprea. “Una volta ancora Giorgia Meloni dimostra tutta la sua attenzione alle problematiche della provincia di Napoli e di Castellammare di Stabia in particolare, venendo a dare con la sua presenza il pieno sostegno per il turno di ballottaggio che si terrà il 24 Giugno al candidato del centrodestra Gaetano Cimmino”, conclude il coordinatore provinciale Nello Savoia”.


Continua a leggere

Politica

Lastre di amianto nei locali abbandonati di villa Gabola

Il Comune programma la bonifica per oltre 11mila euro

Pubblicato

il

amianto

Lastre e canne fumarie di amianto nei locali abbandonati di villa Gabola. Il Comune, nel tentativo di effettuare un sopralluogo per la riqualificazione dell’immobile di fondazione ottocentesca del quartiere San Marco, si è imbattuto nella presenza di rifiuti speciali pericolosi. Così è stato programmato l’intervento per oltre 11mila euro

Per Villa Gabola e il suo parco è in corso la redazione di un progetto finalizzato alla “Realizzazione di un centro di aggregazione giovanile, Art Factory” con finanziamento europeo. Al momento è in corso la progettazione definitiva dell’interventi, ma si rende necessaria l’attività di bonifica al fine di consentire l’accesso in sicurezza dei progettisti incaricati del servizio di redazione del progetto definitivo ed esecutivo, dal momento che è stata rilevata la sospetta presenza di fibre amianto contenute all’interno del manufatto.

Continua a leggere

Trending