Seguici sui Social



Politica

Il Comune indice concorso per i bambini delle elementari: saranno premiati i disegni più belli

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Castellammare di Stabia. L’amministrazione comunale di Castellammare di Stabia celebrerà la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con l’iniziativa “Immagini ed emozioni”, promossa dagli Assessorati alla Pubblica istruzione e alle Politiche sociali. L’obiettivo è di valorizzare il lavoro (disegno/poesia/tema/ecc.) che verrà svolto in tutte le classi dei bambini che frequentano le scuole elementari stabiesi. I lavori dovranno pervenire entro il 27 novembre 2018 all’Ufficio Scuola del Comune sito al 3 piano dell’edificio ex Pretura al viale Europa. Il 30 novembre alle ore 10 e 30 presso la sala consiliare di Palazzo Farnese, alla presenza del sindaco Gaetano Cimmino saranno premiati i lavori maggiormente rappresentativi. Alla cerimonia parteciperanno delegazioni di ogni scuola.


Politica

Il rebus presidenza blocca il rimpasto, ora Forza Italia va in pressing per la giunta

Pubblicato

il

Ogni giorno potrebbe essere quello giusto. Ma ogni giorno le dimissioni del presidente del consiglio comunale non arrivano sulla scrivania del sindaco. E’ questo il rebus da risolvere per dare concludere il rimpasto di giunta.

Doveva essere una passeggiata di salute. Dai primi incontri «bilaterali», in molti narravano di un sindaco sicuro e con la giunta già in testa. E invece la grana della presidenza del consiglio ha scompaginato tutto. Il gruppo Cimmino sindaco ha chiesto formalmente le dimissioni di Vincenzo Ungaro. Quella lettera è forse già scritta, ma non ancora protocollata. E l’impressione è che nemmeno per questa settimana arriverà l’addio del capo dell’assise.

Nel frattempo Forza Italia è in pressing, perché dovendo rinunciare anche alla presidenza del consiglio, a vantaggio di Emanuele D’Apice, chiede tempi celeri per poter indicare almeno due assessori in giunta. Il coordinatore Nello Di Nardo ha bussato alla porta del sindaco per chiedere tempi certi, la risposta è stata lapidaria: «Attendo le dimissioni del presidente per poter chiudere il cerchio» sarebbe stata la versione del primo cittadino di Forza Italia. Ma le dimissioni non arrivano ancora. E non sono per niente scontate.

Daniele Di Martino

Continua a leggere