Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare. Villa Arianna, ok alla riapertura ad aprile


Pubblicato

il

Il sito archeologico di Castellammare di Stabia, Villa Arianna, riaprirà in primavera. Dopo la chiusura forzata di circa cinque mesi sarà possibile accedere all’interno della villa nella zona collinare della città delle acque. Lo stop forzato è stato causato dal maltempo che provocò dei danni ad una tettoia, i tecnici del Parco Archeologico di Pompei dichiararono inagibile la struttura. I lavori sono quasi giunti al termine e entro la prima settimana di aprile ritornerà fruibile il sito che negli ultimi mesi ha subito una battuta d’arresto per quanto riguarda il numero di visitatori rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK


Continua a leggere

Cronaca

Castellammare, nasce l’associazione AICAST. Ieri l’inaugurazione

Il Presidente Cuomo: «Una nuova realtà a servizio dell’economia locale»

Pubblicato

il

Castellammare

Castellammare di Stabia. Nasce l’AICAST a Castellammare di Stabia, associazione che si pone l’obiettivo di rappresentare i soggetti economici, imprenditoriali e professionali orientati alla produzione, organizzazione ed erogazione di servizi alle persone ed alle imprese. A tagliare il nastro della sede di Via Tavernola anche il Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola, che ha manifestato la sua disponibilità a collaborare con le associazioni. Presente anche il Presidente dell’Ente Parco dei Monti Lattari, Tristano Dello Ioio, che ha dato la sua disponibilità a instaurare una fattiva collaborazione con l’associazione, con le attività commerciali ma anche con la stessa camera di commercio.

«L’associazione – spiega il Presidente Antonio Cuomo – è quella di predisposi come sportello d’ascolto per tutte le realtà imprenditoriali locali ed è interessata a promuovere ed a rafforzare presso le aziende consorziate un modello di gestione aziendale imperniata sulla responsabilità sociale, e di riunire le sedi territoriali dei comuni limitrofi, in una unica sovrastruttura per rendere più omogenee possibile le iniziative e al tempo stesso esaltarne le peculiarità». Infatti nella sede di Castellammare di Stabia, che rientra nella macro area 6, confluiscono anche le realtà produttive dei comuni di Santa Maria la Carità, Sant’Antonio Abate, Gragnano e Casola di Napoli.

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica