Seguici sui Social

Ultime Notizie

Bici elettriche fuorilegge, ritornano i controlli: la municipale ne sequestra 6

Pubblicato

in



Ritornano i controlli dedicati alle biciclette elettriche. Il 90% non è in regola

Castellammare di Stabia. Operazione straordinaria di controllo volta alla verifica delle bici elettriche in città. Questa mattina gli agenti della polizia municipale, insieme al personale della Motorizzazione Civile, hanno effettuato i controlli in real time alle biciclette a pedalata assistita.

Il 90% dei mezzi è risultato fuori norma. Il bilancio è di sette fermati e solo una risultava essere in regola con la normativa vigente. Le altre, considerate ciclomotori a tutti gli effetti, sono state poste sotto sequestro e i conducenti sanzionati.

Operazioni analoghe vengono svolte in molte città italiane per contrastare la guida di biciclette elettriche che hanno le caratteristiche di ciclomotori elettrici e per questo soggetti a tutte le prescrizioni imposte dal codice della strada. E’ la prima operazione predisposta dai caschi bianchi dopo il lockdown. A dicembre dello scorso anno ne furono organizzate tre. La differenza tra bici elettrica e ciclomotore elettrico spesso è sottile.Quando il moto del mezzo che supera i 25 chilometri orari non viene per propulsione muscolare, ovvero mediante pedalata, siamo di fronte ad un ciclomotore a tutti gli effetti che comporta in primis la guida con patente ed assicurazione per danni a persone o cose.

Continua a leggere
Pubblicità

Ultime Notizie

Stabia Capitale della Cultura. Fuga in avanti di Matteo Cosenza che pubblica il dossier “secretato”

Pubblicato

in

Matteo Cosenza, membro del comitato d’onore per Stabia Capitale della Cultura, ha pubblicato il dossier “segreto”

Castellammare di Stabia. Ecco il dossier “segreto” che accompagnerà Castellammare di Stabia verso il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022. Lo tenevano tutti ma nessuno l’ha pubblicato o diffuso perchè ritenuto segreto. A farlo però è stato quest’oggi Matteo Cosenza, membro del comitato d’onore, che sul proprio sito internet ha pubblicato il dossier di sessanta pagine secretato così come era stato definito nel corso della “non presentazione” celebrata sabato a Palazzo Farnese. “È stato presentato e illustrato, ma non distribuito, nella manifestazione pubblica nella sala Falcone e Borsellino di Palazzo Farnese ai componenti del Comitato d’onore e alla città.ì – scrive Matteo Cosenza –  I membri del comitato ne avevano avuto una copia nei giorni scorsi e, almeno per quel so per mia esperienza facendone parte, non hanno partecipato all’elaborazione dello stesso. Molti mi hanno chiesto notizie sui contenuti e credo sia utile che gli stabiesi, e non solo loro, possano conoscere gli elementi che sostengono un progetto così ambizioso. Per questo ho deciso di renderlo pubblico. Castellammare si gioca una carta importante, molti dubbi e perplessità accompagnano l’iniziativa, anche qualche polemica, ma è molto presente una voglia di riscatto e di rivendicazione orgogliosa di una propria identità. Non so se questo dossier risponda in pieno a tale esigenza. Ma piuttosto che vagare tra le ipotesi è preferibile farsi direttamente un’opinione. Buona lettura”.   (QUI IL DOSSIER)

Continua a leggere

Trending