Seguici sui Social

Politica

Gal Terra Protetta, finanziati progetti per oltre 1 milione 200mila euro

Pubblicato

in



Sono online le prime due graduatorie definitive dei Bandi del GAL Terra Protetta. Le graduatorie sono relative alla:

-Tipologia di Intervento 6.2.1 che riguarda lo “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese – Aiuto all’avviamento d’impresa per attività extra-agricole nelle zone rurali”, con 13 progetti di privati finanziati per un importo cadauno di € 40.000,00.

I beneficiari dei progetti finanziati sono le microimprese e piccole imprese che hanno avviato in uno dei Comuni del GAL Terra Protetta un’attività extra-agricola e realizzato un Piano di sviluppo aziendale. La somma complessiva dei progetti finanziati con tale Tipologia è di € 520.000,00.

-Tipologia di Intervento 7.6.1 “Riqualificazione del patrimonio architettonico dei borghi rurali, nonché sensibilizzazione ambientale”, con i progetti finanziati di:

1 Comune di Tramonti

2 Comune di Serrara Fontana

3 Comune di Scala

4 Comune di Positano

5 Comune di Minori

6 Comune di Cetara

La Tipologia 7.6.1 era rivolta ai Comuni con popolazione residente non superiore a 5000 abitanti al fine di ristrutturare elementi rurali di proprietà pubblica e di interesse storico architettonico, oppure riqualificare strade e piazze storiche site nel centro storico, inclusi manufatti di proprietà pubblica di proprietà pubblica insistenti su di essi. La somma dei progetti finanziati relativi alla suddetta Tipologia è di € 715.068,93.

Le graduatorie definitive sono consultabili sul sito del GAL Terra Protetta, www.galterraprotetta.it, nella sezione Bandi e Avvisi.

Continua, infine, la fase di istruttoria delle altre Tipologie di Intervento, i cui risultati saranno resi noti a breve, mentre si ricorda che sono online i Bandi relativi alle Tipologie 3.2.1, 6.2.1, 7.4.1, 7.5.1, 16.3.1, 16.4.1, le cui domande possono essere presentate entro lunedì 27.07.2020 alle ore 15.30 e che la cui documentazione è online, sul sito www.galterraprotetta.it, alla sezione Bandi e Avvisi.

Continua a leggere
Pubblicità

Politica

Polizia municipale in affanno, altri 5 vigili dirottati dietro la scrivania

Pubblicato

in

Emergenza personale negli uffici, vigili urbani dietro la scrivania. Accade anche questo a Palazzo Farnese. Dopo i recenti pensionamenti, non coperti completamente dalle nuove assunzioni, l’amministrazione è costretta a indebolire il corpo di polizia municipale. Così, altri cinque vigili abbandonano la strada per cambiare mansione. Tre sono ormai da tempo impiegati presso gli uffici demografici, uno all’ufficio elettorale e un altro al Suap. La dirigente al personale ha quindi deciso di cambiare le mansioni agli stessi, allontanandoli definitivamente dal corpo di polizia municipale. Così l’organico dei caschi bianchi si svuota sempre di più, alla vigilia del nuovo piano di mobilità, che prevede uno sforzo maggiore da parte dei vigili urbani. Il tutto coincide anche con le dimissioni, protocollate ma non ancora effettive, del comandante Alfonso Mercurio.

di Daniele Di Martino

Continua a leggere

Trending