Seguici sui Social

Politica

Il sindaco fa lo sceriffo e sorprende un uomo a sversare rifiuti

Pubblicato

in



Il sindaco fa lo sceriffo e sorprende un uomo che sversava rifiuti: «Ho sorpreso oggi un uomo che sversava abusivamente rifiuti nei pressi del rivo Carcarella, su via Panoramica – ha fatto sapere Gaetano Cimmino – Il furbetto di turno è stato tradotto al comando di polizia municipale dal comandante Alfonso Mercurio, da me allertato e intervenuto rapidamente sul posto, ed è stato denunciato per sversamento abusivo. Castellammare è una città civile e ospitale e non posso permettere che la maleducazione di pochi possa rovinare la nostra reputazione. La raccolta differenziata è un obbligo, tutelare l’ambiente è un dovere: non mi fermerò, non farò sconti a nessuno».

Continua a leggere
Pubblicità

Politica

Polizia municipale in affanno, altri 5 vigili dirottati dietro la scrivania

Pubblicato

in

Emergenza personale negli uffici, vigili urbani dietro la scrivania. Accade anche questo a Palazzo Farnese. Dopo i recenti pensionamenti, non coperti completamente dalle nuove assunzioni, l’amministrazione è costretta a indebolire il corpo di polizia municipale. Così, altri cinque vigili abbandonano la strada per cambiare mansione. Tre sono ormai da tempo impiegati presso gli uffici demografici, uno all’ufficio elettorale e un altro al Suap. La dirigente al personale ha quindi deciso di cambiare le mansioni agli stessi, allontanandoli definitivamente dal corpo di polizia municipale. Così l’organico dei caschi bianchi si svuota sempre di più, alla vigilia del nuovo piano di mobilità, che prevede uno sforzo maggiore da parte dei vigili urbani. Il tutto coincide anche con le dimissioni, protocollate ma non ancora effettive, del comandante Alfonso Mercurio.

di Daniele Di Martino

Continua a leggere

Trending