Seguici sui Social

Cronaca

A due anni dalla tragedia, oggi l’inaugurazione del Ponte Morandi. A Genova anche un pezzo di Castellammare

Pubblicato

in



Dopo due anni di lavori e non poche polemiche sulla vicenda di Autostrade per l’Italia e sulla questione della concessione, quest’oggi ci sarà l’inaugurazione del nuovo Ponte Morandi. A Genova ci sarà anche un pezzo della nostra città. Gli operai dello stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia hanno contribuito alla costruzione di alcune delle componenti della struttura.

L’inizio della cerimonia è previsto per le 18.30. A quasi due anni dal crollo del Morandi, il 14 agosto 2018, prende il via la storia del nuovo Genova San Giorgio.Il ponte dovrebbe aprire al traffico mercoledì 5 agosto, completata la costruzione, i collaudi, le verifiche, con le campate che ridefiniscono lo skyline della città.Le fasi di demolizione e ricostruzione hanno condotto alla realizzazione di un nuovo viadotto lungo circa 1,1 chilometri e alto 44 metri, ispirato all’idea dell’architetto Renzo Piano. Il nuovo ponte, costruito a Webuild e Fincantieri, si appoggia a 18 pile in calcestruzzo.Il collaudo statico ha dato esito positivo, come attesta il certificato rilasciato dall’Anas, che nel 2019 aveva ricevuto l’incarico dal Commissario straordinario per la Ricostruzione Marco Bucci di occuparsi anche del collaudo tecnico-amministrativo.

Le attrezzature messe in campo per costruire la grande opera comprendono 17.000 tonnellate di acciaio per carpenteria metallica, 7.000 tonnellate di barre in acciaio ad aderenza migliorata per calcestruzzo, 67.000 metri cubi di calcestruzzo per fondazioni/pile/soletta, 1.000 maestranze impegnate.Un lavoro 7 gioni su 7, 24 ore su 24, che non si è fermato nemmeno per il Covid, che sfocia nella cerimonia inaugurale del 3 agosto, che, secondo il meteo, potrebbe essere bagnata dalla pioggia. E la struttura commissariale si è già organizzata per l’evenienza, predisponendo un migliaio di ombrelli per i partecipanti.Pioveva anche il 14 agosto 2018, quando il Morandi cedette. Nel corso dell’inaugurazione verranno letti anche i nomi delle vittime.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Coronavirus, oggi in Campania 295 nuovi casi. E’ la prima regione in Italia per nuovi positivi

Pubblicato

in

Campania prima regione d’Italia per positivi 

In Campania sono 295 i casi positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore: mai un numero così alto da inizio pandemia. Si registrano anche un decesso e 144 guariti. A comunicarlo l’Unità di crisi della Regione. I contagi salgono a 12.169 e i deceduti a 461. I guariti in totale sono 5.968 e i tamponi effettuati 584.072, di cui 5.592 eseguiti ieri.
Con questo numero la Campania è la prima regione in Italia per numero di nuovi positivi nelle ultime 24 ore. A seguire il Lazio (+211), Veneto (+183) e Lombardia (+119). Nessuna regione a zero casi, la più basse è  la Valle d’Aosta con un nuovo contagio. Mentre segnalano vittime nelle 24 ore Lazio (3), Toscana (3), Lombardia (2), Puglia (2) e una ciascuna Liguria, Campania, Sicilia, provincia di Trento, Abruzzo e Sardegna. Il numero delle persone attualmente positive aumenta di 705 unita’ (ieri +1.025), e supera quota 50mila: sono 50.323. Nuovo balzo dei ricoveri: quelli in regime ordinario sono 131 in più (ieri +100), e salgono a 2.977, mentre le terapie intensive crescono di 10 unità (ieri +7), 264 in tutto. Infine, 47.082 pazienti sono in isolamento domiciliare.

Continua a leggere

Trending