Seguici sui Social

Calcio

Domani parte la nuova stagione della Juve Stabia: i convocati di mister Padalino

Pubblicato

in

nuova stagione della juve stabia


Qualcosa inizia a muoversi a Castellammare. A ritmo lentissimo domani inizierà la stagione della Juve Stabia.

Domani partirà ufficiliamente la nuova stagione della Juve Stabia. La società gialloblu’ attraverso un comunicato stampa ha diramato la lista dei convocati di mister Padalino per il ritrovo al Romeo Menti. Tantissimi giovani, visto che il mercato in entrata non è ancora iniziato, e diverse sorprese che sanno di indizi di mercato: Bright Addae, nonostante un contratto ancora valido, non è stato convocato, così come Melara, Izco, Mezavilla e Vitiello in scadenza e che quindi non rinnoveranno la loro esperienza a Castellammare. Sono 7 i calciatori presenti lo scorso anno, per il resto una rifondazione totale.

Il comunicato della società:”Si è aperta ufficialmente oggi la stagione 2020/2021 della S.S. Juve Stabia. Presso lo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia si sono ritrovati i convocati con lo staff tecnico e quello medico. Da domani le sessioni di allenamento si svolgeranno a porte chiuse, come da protocollo.

Questo l’elenco dei convocati:
Allievi Nicholas, Fazio Pasquale, Forte Francesco, Lia Damiano, Mastalli Alessandro, Russo Danilo (portiere), Tonucci Denis, Troest Magnus, Della Pietra Vincenzo ’02, Esposito Matteo ‘02 (portiere), Grimaldi Marino ‘02, Guarracino Mariano ‘02, Maresca Biagio ‘04 (portiere), Selvaggio Stefano ‘02, Stallone Kevin ‘00, Todisco Gianmarco ‘02, Oliva Alessandro ‘02, Luongo Luigi ’02, Stoecklin Gianmaria’ 02.

S. S. Juve Stabia”. 

Calcio

Juve Stabia, il Monopoli passa 2-1 al Menti

Pubblicato

in

juve stabia

Comincia male il campionato della Juve Stabia: nella tempesta al Romeo Menti vince il Monopoli 2-1. Reti del match di Romero per le Vespe, autogol sfortunato del giovane di Rizzo e gol di Starita per gli ospiti.

Un inizio negativo per gli uomini di Pasquale Padalino, i quali hanno mostrato qualche buona trama offensiva nella prima frazione ma hanno subito la mancanza di esperienza e di gente di categoria nella ripresa. Solo il lavoro del direttore Ghinassi potrà regalare al tecnico una formazione degna delle sue idee tattiche per provare a giocarsela con tutte in questo difficile campionato. In questo modo sarà molto difficile raggiungere gli obiettivi prefissati ieri in conferenza dai due presidenti. Così facendo il tentativo di raggiungere i playoff resterà pura utopia.

Continua a leggere

Trending