Seguici sui Social

Ultime Notizie

Incendi Costiera Amalfitana, chiuso il Sentiero degli Dei

Pubblicato

in



Il comune di Agerola chiude fino a data da destinarsi il Sentiero degli Dei

Agerola. Il Comune di Agerola ha deciso di chiudere fino a data da destinarsi il ”Sentiero degli Dei”, famoso e attrattivo percorso turistico sulla costiera Amalfitana e Sorrentina, che parte dalla località Bomerano, ad Agerola, e termina a Nocelle, nella parte alta di Positano, tra viali tortuosi e di grande bellezza naturalistica, con scenari panoramici anche di Capri e i suoi faraglioni. Il Sentiero degli Dei è stato devastato in queste ore dagli incendi che hanno interessato la parte alta di Positano e Praiano. In un comunicato, il Comune di Agerola spiega: ”In considerazione della necessità di effettuare immediatamente interventi di manutenzione sul Sentiero degli Dei a causa dei gravi incendi che hanno interessato la zona in queste ore si comunica ufficialmente che il transito sullo stesso sarà  interdetto fino a nuove disposizioni”. Il percorso e’ lungo 8 chilometri e dura 4 ore e mezzo di cammino. ”Mani criminali, che come tali andrebbero individuate e perseguite, hanno sfregiato il Sentiero degli Dei – ha commentato il sindaco di Agerola, Luca Mascolo, che ha dovuto assumere la sofferta decisione – Un habitat unico e’ stato irrimediabilmente compromesso e ora va messo urgentemente in sicurezza per garantire la percorribilità agli amanti del trekking”. Accessibili tutti gli altri sentieri, come Valle delle Ferriere, Circuito Tre Calli, Fiordo di Furore, Orrido di Pino e la restante rete di circa 200 km che attraversano il territorio.

Ultime Notizie

Castellammare. Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco alla periferia nord

Pubblicato

in

Messa in sicurezza di alcune lamiere dell’ex Avis

Castellammare di Stabia. Intervento nel pomeriggio di oggi a Castellammare di Stabia per i vigili del fuoco del distaccamento stabiese chiamati ad operare alla periferia nord della città. I caschi rossi sono intervenuti nell’ex Avis per lamiere pericolanti. Si tratta di danni causati dal maltempo e dal vento forte, sul posto è arrivata anche un’autoscala da Napoli. Il personale ha provveduto a mettere in sicurezza le lamiere della fabbrica ormai fatiscente. Sono oltre duecento gli interventi tra Napoli e provincia dei vigili del fuoco nella giornata di oggi che hanno dovuto fronteggiare i danni causati dal maltempo. In Campania vige fino a lunedì allerta meteo per pioggia e forti temporali.

Continua a leggere

Trending