Seguici sui Social

Cronaca

Incendio a Positano: chiusa la statale amalfitana

Pubblicato

in



Distrutti circa 20 ettari di vegetazione, quasi 24 ore per spegnere il fuoco

Il vasto incendio che ha interessato i comuni di Praiano, Positano e Agerola ha reso  necessaria anche la chiusura di un tratto della strada statale 163 Amalfitana. Le fiamme sono divampate intorno alle 16 di ieri dal versante di Praiano e hanno raggiunto anche il “sentiero degli Dei”. Il famoso percorso escursionistico che attraversa i Monti Lattari è stata chiusa per consentire gli interventi di manutenzione ed il transito resterà interdetto sino a nuove disposizioni. Le operazioni di spegnimento dell’incendio – che ha distrutto diversi ettari di vegetazione – sono andate avanti per tutta la notte e sono terminate soltanto nel pomeriggio di oggi.

Circa 20 ettari di vegetazione sono andati distrutti. Impegnati, oltre ai Vigili del Fuoco, personali della Protezione civile regionale e della Comunità dei Monti Lattari, con due elicotteri e due Canadair. Al momento la strada statale 163 Amalfitana è chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, dal chilometro 18,300 al chilometro 18,600 nel territorio comunale di Praiano. Il provvedimento si è reso necessario in quanto l’incendio ha provocato la caduta di massi e detriti lungo la carreggiata. Per la circolazione proveniente da Vietri sul Mare la deviazione è sulla A3 “Napoli-Salerno”; per il traffico proveniente da Maiori la deviazione è al valico di Chiunzi, mentre per i mezzi provenienti da Amalfi il traffico viene deviato per Agerola.

Cronaca

Maltempo, slitta l’apertura notturna degli scavi di Pompei

Pubblicato

in

L’apertura serale era stata prevista nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio

Pompei. Le previsioni della Protezione civile della Regione Campania, che ha prorogato di ulteriori 24 ore l’allerta meteo attualmente in vigore ha indotto la Soprintendenza archeologica di Pompei a rinviare a data da destinarsi l’apertura serale che era in programma questa sera e domani sera, nell’ambito le Giornate Europee del Patrimonio. Chiusi, quindi i siti di Pompei, Oplontis e Villa Regina a Boscoreale. La Soprintedenza comunica che l’apertura serale sarà riproposta in data da definirsi, che sarà appositamente comunicata sul sito www.pompeiisites.org. Permangono le iniziative diurne delle Giornate Europee di oggi e domani.

Continua a leggere

Trending