Seguici sui Social

Politica

Elezioni, Essere Stabia chiede tamponi e test Covid per gli operatori nei seggi

Pubblicato

in



Il gruppo Essere Stabia chiede al Sindaco di sottoporre a test Covid  tutti gli operatori impegnati nei seggi elettorali

Castellammare di Stabia.  A pochi giorni dalle prossime elezioni, l’aumentare crescente dei nuovi casi di contagio da coronavirus rischia di diventare un problema spinoso anche nella gestione della tutela della salute pubblica, in vista della prossima tornata elettorale. A dirlo in una nota il Gruppo Essere Stabia.
Il forte senso civico che spingere il presidente di Seggio così come il segretario e gli scrutatori a prestare, se pur per pochi giorni, un servizio in condizioni spesso disagevoli già normalmente, non può questa volta bastare.
La sicurezza – si legge nel testo –  sanitaria rappresenta una prerogativa dalla quale nessuno può e deve sottrarsi. Considerato lo stretto contatto fisico con cui i membri di ogni seggio elettorale si troveranno a lavorare dal pomeriggio di Sabato 19 Settembre alla sera del Lunedì 21 Settembre e la difficoltà oggettiva nell’applicare in questo caso il principio del distanziamento sociale, chiediamo al Sindaco, la possibilità di effettuare test rapidi e/o tamponi per tutti coloro che si troveranno coinvolti in tale occasione in qualità di Presidenti, segretari, scrutatori e forze dell’ordine.

Politica

Piano di mobilità, Scafarto sotto “esame”. Così l’assessore si gioca la riconferma

Pubblicato

in

Scafarto in un mese si gioca la riconferma. E’ questa la sensazione che traspare da Palazzo Farnese. Il futuro in giunta dell’assessore alla viabilità dipende tutto dalla buona riuscita del piano di mobilità, che molto probabilmente sarà rinviato alla prossima settimana. La motivazione ufficiale è “considerate le condizioni meteo avverse”, ma in realtà la protesta dei commercianti ha contribuito non poco sulla decisione di far slittare l’inizio della maxi-Ztl nel centro cittadino. Un rinvio che difficilmente sarà digerito da una parte della maggioranza di centrodestra e allora sotto accusa finirà proprio Scafarto, uno degli assessori che potrebbe essere defenestrato nell’ambito dell’imminente rimpasto di giunta. Del resto, solo con la buona riuscita del piano di mobilità riuscirebbe a strappare la riconferma.
Non è un caso che nei video di promozione del nuovo piano traffico, ad apparire è soltanto l’assessore. Il sindaco ha completamente delegato l’organizzazione a Gianpaolo Scafarto, proprio per avere una via d’uscita e quindi la revoca, nel caso in cui il Pum non dovesse portare i risultati sperati.

di Daniele Di Martino

Continua a leggere

Trending