Seguici sui Social

Cronaca

Incendio distrugge stabilimento di conserve alimentari, ancora in corso le operazioni di spegnimento

Pubblicato

in



Ancora in corso le operazioni di spegnimento iniziate all’alba dopo che un incendio è divampato in un capannone industriale

Sant’Antonio Abate/Angri. Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento in uno stabilimento adibito al confezionamento di conserve di pomodori al confine tra Sant’Antonio Abate ed Angri lungo via Buonconsiglio. Le fiamme, divampate per motivi ancora in corso di accertamento, sono divampate nello stabilimento all’alba. I vigili del fuoco hanno fatto evacuare per motivi precauzionali alcune abitazioni vicine. A lavoro sia un elicottero per coordinare le operazioni dall’alto e sette squadre con autobotti provenienti anche dalla provincia di Caserta.

Le fiamme hanno distrutto parte dell’area industriale. Sul posto anche i carabinieri e la polizia municipale. Tra gli intervenuti la protezione civile di Sant’Antonio Abate e il gruppo New Emergency che ha prestato assistenza ai caschi rossi intervenuti. Attualmente le fiamme sono state circoscritte, restano vivi solo alcuni focolai sotto le lamiere. E’ in corso anche una ricognizione dei vigili del fuoco e le ultime operazioni di spegnimento su più fronti dell’area.
emidav 

Cronaca

Castellammare. Task force contro i furbetti della mascherina: controlli in centro

Pubblicato

in

Coronavirus-Mascherina-Donna-Lungomare

Controlli delle forze dell’ordine per le strade del centro

Castellammare di Stabia. Controlli delle forze dell’ordine contro i furbetti della mascherina per le strade del centro. Nel tardo pomeriggio di oggi i militari della Guardia di Finanza sono stati impegnati in una serie di verifiche sull’applicazione dell’ordinanza regionale che prevede l’obbligo di indossare la mascherina e la misurazione della temperatura corporea per tutti i cittadini che entrano nelle attività commerciali che hanno l’obbligo di far rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro ed evitare assembramenti all’intero dei locali. I controlli in strada già in atto da diversi giorni da parte di tutte le forze dell’ordine sollecitate dallo stesso Governatore De Luca che ha chiesto al Prefetto e al Ministero dell’Interno maggiori controlli su tutto il territorio regionale.

Continua a leggere

Trending