Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare. Nuovi 11 positivi in città: contagiati anche due bambini di 1 e 4 anni

Pubblicato

in

ambulanza-San-Leonardo


Tra i nuovi positivi anche due bambini

Castellammare di Stabia. Nuovi undici casi positivi  in città tra cui anche due bambini. A dirlo è il sindaco Gaetano Cimmino che parla di “fase critica” appellandosi ai cittadini richiamandoli ad agire “con maturità e risponsabilità”.  L’Asl ci ha comunicato oggi una preoccupante evoluzione dei contagi, un cambio di passo del virus nella nostra città. Altri 11 cittadini di Castellammare di Stabia sono risultati positivi al Covid-19. Tra questi ci sono anche un bambino di un anno e una bambina di 4 anni. Siamo dinanzi ad una situazione complessa e impegnativa, rispetto alla quale sono in corso accertamenti per ricostruire la rete dei contatti e per comprendere le ragioni di questa improvvisa impennata dei contagi.

Gli altri contagiati sono un 37enne, un 59enne, una 24enne, una 83enne, una 45enne, una 48enne, una 28enne, un 65enne, un 28enne, molti dei quali associati ad uno stesso nucleo familiare. A tutti loro auguro di guarire nel più breve tempo possibile, al pari degli altri 21 cittadini attualmente alle prese col virus.

” Lo dico a chiare lettere: stiamo affrontando una fase critica – dice Cimmino – Ed ora più che mai è fondamentale comportarsi e agire con maturità e senso di responsabilità. Sono certo che sapremo restare uniti e remare insieme, affrontando questa battaglia con la consapevolezza di poter avere la meglio soltanto se continueremo a rispettare le regole, ad indossare la mascherina nei luoghi affollati, a mantenere le distanze interpersonali, ad igienizzare con frequenza le mani, ad evitare comportamenti irresponsabili. Sono sicuro che insieme vinceremo anche questa sfida. Insieme ce la faremo”.

Cronaca

Maltempo al Sud, allerta meteo in Campania per pioggia

Pubblicato

in

Il maltempo si sposta al Sud, allerta meteo in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali con criticità idrogeologica di colore arancione valevole a partire dalle 6 di domani mattina e fino alle 6 di sabato mattina sull’intero territorio regionale, ad esclusione della zona 4 (Alta Irpinia e Sannio) dove il livello di allerta è di colore giallo.La Protezione civile della Regione Campania evidenzia che “si tratta della prima allerta meteo di colore arancione che segue i mesi estivi e che occorre tener conto anche dei danni connessi e conseguenti agli incendi boschivi”. La Protezione civile regionale invita dunque le autorità competenti “a prestare la massima attenzione alle aree interessate dagli incendi e non ancora bonificate” e a “garantire i controllo e la corretta tenuta delle opere di drenaggio urbano e/o smaltimento delle acque verificando che siano in idoneo stato di pulizia e sgombre da materiale ostacolante il deflusso delle acque. Stessa attenzione va posta alle caditoie, cunette, tombini. Si raccomanda dunque agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi in ordine ai fenomeni connessi al dissesto idrogeologico nonché alla verifica della corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso”, conclude la nota della Protezione civile della Camapania.

Continua a leggere

Trending