Seguici sui Social

Cronaca

Coronavirus, la Campania segue la Lombardia per nuovi positivi: + 180 oggi

Pubblicato

in



Oggi 180 nuovi casi positivi in Campania

La Regione Campania segue la Lombardia per numero di contagi. Nelle ultime 24 ore registrati 180 nuovi casi positivi. Risalgono i contagi in Italia e aumentano anche le terapie intensive. Il dato è fornito dal Ministero della Salute nell’ambito del bollettino quotidiano. In Italia oggi sono 1.597 i nuovi positivi oggi, contro i 1.434 di ieri. In lieve calo i tamponi processati: 94.186 contro i 95.990 di 24 ore fa. Il numero totale dei casi sale a 283.180. Scende il numero dei decessi, 10 oggi contro i 14 di ieri, per un totale di 35.587. I guariti sono 613 (ieri 471), e sono 211.885 in tutto.

La regione con più casi nuovi è la Lombardia (245), seguita dalla Campania (180) e dal Lazio (163). Come ieri è  sempre la Valle d’Aosta la sola regione a zero contagi nelle 24 ore. In aumento gli attualmente positivi, 974 in più (ieri 945), per un totale che sale a 35.708.

E crescono ancora i ricoveri: quelli in regime ordinario aumentano di 58 unità e arrivano a 1.836, mentre le terapie intensive salgono di altre 14 unità, e sono 164 in tutto. Le persone in isolamento domiciliare sono 33.708, 902 in più di ieri.

Cronaca

Coronavirus, altri tre casi positivi. Sale a 59 il bilancio degli attualmente contagiati

Pubblicato

in

Altri tre casi positivi a Castellammare

Castellammare di Stabia. Altri tre casi di coronavirus in città. A renderlo noto è il primo cittadino Gaetano Cimmino.  Si tratta di un 56enne, di una 37enne e di un 24enne che di recente sono stati sottoposti al tampone, il cui esito ha confermato il contagio. I tre cittadini positivi si trovano attualmente in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva. E anche a loro auguro di guarire nel più breve tempo possibile e di rimettersi in fretta. Sale a 59 il numero dei pazienti attualmente positivi in città. E l’incremento recente dei contagi conferma una tendenza piuttosto preoccupante. Da alcune settimane, infatti, si registra un flusso anomalo dei contagi. Ed è per questo che è fondamentale mantenere alto il livello di attenzione e non abbassare mai la guardia. Fa sapere il Sindaco. Una singola leggerezza rischia di arrecare danni alla salute di centinaia di persone. Occorrono maturità, pazienza e soprattutto l’assoluto rispetto delle regole, a partire dall’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. Insieme riusciremo a superare questo momento delicato e a vincere questa sfida. Insieme ce la faremo.
Continua a leggere

Trending