Seguici sui Social



Cronaca

Coronavirus, due guariti e due nuovi casi positivi in città: resta fermo a 19 il numero dei contagiati

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Altri due cittadini residenti positivi al Coronavirus

Castellammare di Stabia. Altri due nuovi casi di positività al Coronavirus in città. A dirlo in una nota è il comune di Castellammare di Stabia.  L’Asl ci ha comunicato che altri due cittadini di Castellammare di Stabia sono risultati positivi alla Covid-19. Si tratta di una 59enne di origini ucraine, che si è sottoposta al tampone all’aeroporto di Capodichino, il cui esito ha confermato il contagio da Covid, ed un 41enne. La donna è asintomatica e si trova in isolamento domiciliare, come gli altri 20 pazienti che in questi giorni stanno affrontando la loro battaglia col virus e i 106 cittadini tuttora in quarantena. Sono guariti, invece, due cittadini posti in isolamento nella prima decade di agosto. Si tratta di una 19enne e di una 74enne che hanno vinto la loro battaglia contro il coronavirus. “Stiamo vivendo – dice il Sindaco –  un momento delicato e dobbiamo tenere sempre alto il livello di attenzione. Rispettiamo le regole perché la leggerezza di un singolo può compromettere la salute di centinaia di cittadini. Insieme vinceremo questa sfida. Insieme ce la faremo”.


Continua a leggere

Cronaca

Maltempo, domenica di allerta meteo in Campania

Pubblicato

il

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello giallo valevole a partire dalle 6 di domani mattina, domenica 24 gennaio, e valido fino alle 23.59 di domani. L’allerta riguarda l’intero territorio regionale.Si prevedono “precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale, venti forti con possibili raffiche, temporaneamente anche molto forti, mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte ai venti su tutto il litorale”. La Protezione civile della CAMPANIA raccomanda alle autorità competenti “di porre in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni previsti sia in odine al rischio idrogeologico che in ordine ai venti forti o molto forti e al moto ondoso che potrebbe determinare mareggiate, anche in linea con i Piani comunali di protezione civile”. Si segnala infine “la necessità di attivare il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare”.

Continua a leggere