Seguici sui Social

Politica

Dalla Chiesa, a 38 anni dal delitto. L’omaggio del presidente del consiglio comunale Ungaro

Pubblicato

in



3 settembre 1982. Una delle date più brutte della storia d’Italia: l’uccisione di Carlo Alberto Dalla Chiesa. Da allora sono passati quasi 40 anni (38 per la precisione) e il sacrificio di un uomo di Stato continua ad essere ricordato dal popolo italiano. Anche il presidente del Consiglio Comunale di Castellammare (intitolato a Falcone e Borsellino) ha voluto omaggiare la memoria di Carlo Alberto dalla Chiesa. Vincenzo Ungaro ha voluto ricordarlo con una citazione dello stesso generale ammazzato dalla mafia: “Certe cose non si fanno per coraggio, si fanno solo per guardare più serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei nostri figli”.
“Grandissimo uomo di Stato! Un eccidio da non dimenticare…” ha concluso il presidente Ungaro.

Continua a leggere
Pubblicità

Politica

Nuovi sensi di marcia, Castellammare è già in tilt

Pubblicato

in

Cambiano i sensi di marcia, è già caos a Castellammare. Emblematica la situazione di via Plinio, diventata a senso unico (con tanto di spartitraffico). La città va in tilt e in questo potrebbe aver contribuito anche il maltempo. Ma quello di oggi è il primo vero test dei nuovi sensi di marcia, individuati dall’amministrazione proprio per dare vita alla Ztl del centro cittadino che andrà in vigore a partire dalla prossima domenica.
Sono tante le proteste per i nuovi cambiamenti, con i commercianti ancora sul piede di guerra per l’avvio del nuovo piano di mobilità.
dadimar

Continua a leggere

Trending