Seguici sui Social



Cronaca

Cambia il senso di marcia ma il segnale è poco visibile: rissa sfiorata tra automobilisti in centro

Pubblicato

il

PUBBLICITA


L’episodio in Via del Carmine alcuni giorni fa

Castellammare di Stabia. Rissa sfiorata tra automobilisti in centro alcuni giorni fa. L’episodio è avvenuto in via del Carmine, una delle strade che ha visto un cambio del senso di marcia nell’ambito del nuovo piano di mobilità urbana. Sabato pomeriggio un’auto proveniente da via Roma, quindi nel modo corretto, si è vista arrivare di fronte alcuni veicoli provenienti da Corso Vittorio Emanuele e quindi contromano.  Sono subito volate parole grosse tra gli automobilisti fino a quando, uno dei trasgressori è andato controllare accorgendosi di essere nel torto. Questi tipi di problemi, raccontano i titolari di alcune attività che affacciano sulla strada, si stanno verificando da diverso tempo. In effetti il cartello che indica la direzione obbligatoria diritto non è molto visibile, essendo stato installato tra due alberi presenti sul ciglio del marciapiede, e succede che i guidatori, in automatico svoltano a destra (anche se un guidatore dovrebbe essere ben attento alla segnaletica stradale, ndr) imboccando la via nel senso vietato. Situazione opposta invece per chi proviene da via Gaeta dove la segnaletica, oltre ad essere chiara, è ben visibile. In quel caso non ci sono scuse.

 


Cronaca

Covid, in un mese 7 decessi a Castellammare. Negli ultimi 3 giorni 40 nuovi positivi

Pubblicato

il

Aggiornato il numero delle vittime in città

Castellammare di Stabia. Sono 40 i nuovi casi di contagio registrati a Castellammare di Stabia negli ultimi tre giorni. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino che fa sapere anche di un aggiornamento del numero delle vittime. Sono 7 i deceduti in un periodo compreso che va dal 23 dicembre 2020 al 21 gennaio. Sale quindi a 48 il numero dei concittadini deceduti per Covid da inizio pandemia. Tra i nuovi positivi 14 di essi presentano sintomi lievi della malattia, i restanti sono asintomatici. Tra i nuovi contagiati ci sono otto cittadini tra i 4 e gli 11 anni. Sono stati lavorati complessivamente 423 tamponi. I guariti invece sono 28. Tra di essi quattro bambini tra i 4 ed i 13 anni.

Continua a leggere