Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Castellammare. Encomio per Antonio Coppola, il coordinatore dell’ASL per l’emergenza Covid

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Arriva anche da una lettera di encomio per il coordinatore dell’ASL Napoli 3 Sud per l’emergenza Coronavirus

. E’ l’uomo che ha pensato di istituire un Covid Point all’interno del Piazzale delle Antiche Terme di Castellammare di Stabia permettendo a centinaia di cittadini la possibilità di sottoporsi a tampone in tempi più rapidi. Antonio Coppola, Coordinatore per l’emergenza Coronavirus dell’ASL Napoli 3 Sud ha ricevuto dal Sindaco Gaetano Cimmino una lettera di encomio. Dopo la città di Meta di Sorrento con il sindaco Tito anche il primo cittadino stabiese e l’intera amministrazione comunale hanno ringraziato pubblicamente il dottor Antonio Coppola per l’impegno e la dedizione nello svolgere un ruolo così delicato. «E’ lodevole l’impegno che Lei ha profuso in qualità di responsabile e coordinatore in questa fase emergenziale, per l’organizzazione dell’attività mirata a limitare la diffusione del contagio da Covid19 – si legge nella lettera di Cimmino. Con mia profonda ammirazione per il lavoro che Lei sta svolgendo in prima linea per la tutela della salute di tutti i cittadini, desidero esprimerle il mio personale ringraziamento per l’elevata professionalità con cui ha coordinato le attività di prevenzione. Il suo impegno quotidiano merita l’encomio a nome mio e di tutta l’Amministrazione Comunale per il fondamentale contributo che lei sta fornendo alla nostra città venendo incontro alle esigenze dei cittadini in un momento così impegnativo e complesso per l’intera popolazione». emidav

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Crisi, i Montillo cedono il Supercinema: in vendita anche una quota

Avatar

Pubblicato

il

Quasi un secolo di storia, ora il Supercinema già Cinema Corso e Cinema Savoia è in vendita

. Due milioni e trecentomila euro. E’ questo il prezzo fissato per il Supercinema che è in vendita. L’annuncio è stato pubblicato alcuni giorni fa a cura di un’agenzia immobiliare della città. Quasi un secolo di storia per il teatro.  Nel 1931 tornò alla ribalta il Cinema Savoia (oggi Supercinema), dapprima sito in Villa Comunale e poi costruito ex-novo, al Corso Vittorio Emanuele.  La crisi economica e del settore ha indotto i titolari a vendere la struttura o una quota della proprietà pari al 23%. Ad oggi è l’unica struttura a di Stabia che può essere adibita sia a teatro che a cinema. Un pezzo di storia importante a Castellammare, l’ennesimo, che rischia di essere cancellato. Qui l’annuncio di vendita.

Continua a leggere

Trending