Seguici sui Social



Cronaca

Castellammare. La storia dell’infermiera “fantasma” che non ha mai preso servizio al San Leonardo 

Pubblicato

il

PUBBLICITA


. C’è un’infermiera fantasma all’ che non ha mai preso servizio nel nosocomio stabiese. A raccontarla è la FSI-USAE che ha chiesto chiarimenti al Direttore Generale dell’ASL NA3 Sud e alla Direzione Sanitaria dell’ospedale. In pratica un’infermiera in servizio presso il Covid Hospital di Boscotrecase è stata trasferita nella struttura stabiese perchè ritenuta soggetto “fragile” incompatibile ad operare in un ospedale dedicato alla cura dei soggetti malati di Covid. La donna, destinata alla Cardiologia “scavalcando tutte le istanze presentate dai dipendenti interni” tuttavia non ha mai preso possesso del suo incarico perchè “assente per emergenza”, sottraendo quindi una risorsa materiale all’ospedale stabiese. Come lei anche altri infermieri ritenuti incompatibili sono stati trasferiti. Si tratta di circa sei camici blu che hanno iniziato a lavorare a tranne questa donna ritenuta “infermiera fantasma”. Ora questa operatrice, dopo un’assunzione al Covid Hospital di un’altra infermiera, è stata richiamata nella struttura vesuviana e la neo assunta trasferita a Castellammare eseguendo quindi un cambio compensativo su pianta organica dell’ospedale. La FSI-USAE si chiede come è possibile che l’infermiera “allontanata” dalla struttura perchè incompatibile con il Covid Hospital sia stata richiamata a Boscotrecase. Per questo il sindacato ha chiesto dei “chiarimenti e verifiche oltre a consultazione sindacale urgente perchè la restante parte degli operatori sanitari si sente mortificato da un’evidente disparità di trattamento del personale”.


Cronaca

Covid, in Campania 754 nuovi casi di contagio

Pubblicato

il

Sono 754 i nuovi positivi al Covid-19 emersi nelle ultime 24 ore in Campania, solo 7 dei quali risultati sintomatici. I tamponi eseguiti sono 8.384, di cui 761 antigenici (di questi, 24 sono risultati positivi). Il totale dei positivi al coronavirus in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 214.776 (di cui 706 antigenici), il totale dei tamponi processati è 2.339.916 (di cui 13.436 antigenici).
Sono 20 i decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania, 7 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 13 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Le persone morte in Campania dall’inizio della pandemia sono 3.618. Sono 646 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 148.085. In Campania sono 105 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva (su 656 posti letto di terapia intensiva disponibili su base regionale) e 1.455 i pazienti Covid ricoverati in degenza.

Continua a leggere