Seguici sui Social


Cronaca

Covid, in Campania 365 guariti nelle ultime 24 ore: i nuovi positivi 2427

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Ci sono 2.427 nuovi casi di -19 in Campania su 15.030 tamponi processati nelle ultime 24 ore. I sintomatici sono 31, 2.396 gli asintomatici. Lo comunica l’unità di crisi della Regione. Il dato è leggermente più basso di quello presente nel bollettino di ieri, nel quale erano però presenti 238 casi di positività registrati a seguito di uno screening effettuato tra i residenti del comune zona rossa di Arzano.

I morti registrati nelle ultime 24 ore, ma avvenuti tra il 24 e il 27 ottobre, sono 17, mentre sono 365 i guariti. Dall’inizio dell’emergenza Covid ad oggi in Campania ci sono stati 45.782 contagiati su 901.583 tamponi, 624 morti e 10.272 guariti. Sono 34.886 gli attualmente positivi.

IN ITALIA. Sono 24.991 i nuovi casi registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 21.994 di ieri, per un totale di 589.766. Diminuisce il numero dei decessi: rispetto ai 221 di ieri se ne registrano oggi 205, con il totale delle vittime da inizio emergenza che arriva quindi a 37.905. Aumentano poi i tamponi effettuati, che passano a 198.952 rispetto ai 174.398 di ieri. Dal bollettino quotidiano del ministero della Salute si apprende inoltre che il totale dei dimessi/guariti è pari a 275.404 (+3.416) mentre il totale degli attualmente positivi sale a 276.457 con un incremento di 21.367 unità. Al momento sono 14.981 i ricoverati con sintomi, mentre in terapia intensiva si trovano 1.536 persone (125 in più). Sono poi 259.940 le persone che si trovano in isolamento domiciliare. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, le Regioni dove e’ stato registrato il maggior numero di nuovi casi sono la Lombardia (7.558), il Piemonte (2.827), la Campania (2.427), il Veneto (2.143), Lazio (1.963).

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Covid, diminuisce la pressione ospedaliera: Campania verso il cambio di “colore”. Domani la decisione

Avatar

Pubblicato

il

Il numero dei casi è ancora alto, e la Campania si conferma terza regione italiana per aumento dei contagi, ma il rapporto positivi-test, intorno al 9%, è sotto la media nazionale e prosegue il calo dell’occupazione dei posti letto. Con cifre in chiaroscuro, ma che confermano un trend di miglioramento, la regione attende il verdetto della Cabina di regia del ministero della Salute, che domani si pronuncerà sulla riclassificazione delle zone di rischio. Probabile, secondo più fonti, che la Campania passi dall’area rossa a quella arancione, rimandando alla prossima verifica – se il calo della curva epidemica verrà confermato – la ‘promozione’ in zona gialla, quella con le minori restrizioni. Oggi sono 2.295, di cui solo 154 sintomatici, i nuovi positivi al rilevati in regione su 24.709 test eseguiti. Il rapporto tra contagi e tamponi rimane stabile, come ieri, al 9,3%. Prosegue invece il calo delle degenze: risultano occupati in terapia intensiva 162 posti (ieri erano 173) su 656 disponibili, e 2.041 posti covid ‘ordinari’ (ieri 2.064) sui 3.160 disponibili in ospedali pubblici e strutture private. Ben 54 le nuove vittime, informa l’Unita’ di crisi, di cui 28 decedute nelle ultime 48 ore e 26 relative ai giorni scorsi ma registrate solo ieri. E’ allarme a Benevento, dove nell’ospedale San Pio si sono registrati ben sei decessi nelle ultime 24 ore.

Continua a leggere

DALLA HOME

Pubblicità

Trending