Seguici sui Social

Cronaca

Caos ospedali, il Codacons presenta un esposto in Procura

Pubblicato

il


Per la situazione negli ospedali di Napoli, il Codacons si rivolgeraà in procura, chiedendo di indagare i vertici regionali e sequestrare tutti i documenti relativi all’attività posta in essere dall’amministrazione sul fronte della gestione delle strutture sanitarie. “La situazione a Napoli e’ gravissima e impone un intervento della magistratura – spiega il Codacons – i posti letto nei nosocomi scarseggiano e i pronto soccorso non riescono a far fronte ai numerosi accessi da parte dei cittadini, con conseguenze pericolosissime sul fronte delle cure prestate ai pazienti”. L’esposto sarà presentato domani, e chiederà di indagare nei confronti della Regione Campania per le possibili fattispecie di omissione di soccorso, ritardo e omissione di atti d’ufficio, e concorso in omicidio colposo. L’associazione di tutela dei consumatori chiederà di indagare anche sul business delle ambulanze private a Napoli, con richieste fino a 700 euro per trasportare i malati in ospedale. Intanto la Campania per ora resta con il livello di allerta giallo tuttavia secondo quanto emerge dai report dell’Unità di Crisi Regionale « a questi dati però si contrappongono in maniera prepotente le attese in ambulanza delle persone in attesa di essere ricoverati presso i nosocomio della provincia di Napoli- scrive la Deputata Teresa Manzo – esempi ne sono il Cotugno e il San Leonardo». L’esponente pentastellata ha fatto inoltre sapere che è «stata aperta un’ inchiesta da parte della procura della repubblica di Napoli sui dati forniti in merito alla situazione Covid». Nella giornata di domani sarà analizzata nel complesso la situazione in Campania, sarà poi il ministero della Salute a decidere se cambiare o meno il livello di allerta in regione.


Cronaca

Covid, in Campania 2560 nuovi positivi. I deceduti nelle ultime 24 ore 13

Pubblicato

il

Sono 2.560 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania (di cui 351 casi identificati da test antigenici rapidi). Dei 2.560 nuovi positivi, 185 sono risultati sintomatici. I tamponi analizzati oggi sono 24.393 (di cui 4.521 antigenici). La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi analizzati è pari al 10,49%. Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza Covid è di 285.221 (di cui 8.405 antigenici), i tamponi complessivamente processati sono 3.091.099 (di cui 136.690 antigenici). Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 13 nuovi decessi, tutti avvenuti nelle ultime 48 ore. Il totale dei decessi registrati in Campania dall’inizio della pandemia da Covid-19 è 4.464. I guariti di oggi sono 385, il totale dei guariti sale così a 191.162. In Campania sono 145 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 3 in meno rispetto al dato diffuso ieri. I pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza sono 1.396, con un aumento di 11 unità rispetto a ieri.

Continua a leggere