Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Castellammare. Un intero reparto del San Leonardo dedicato ai malati Covid

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Un reparto dell’ospedale da dedicare ai malati Covid

di Stabia. Un reparto dell’ospedale di da destinare ai malati di Covid. Sarebbe questa la direzione che avrebbe intrapreso la Direzione dell’Ospedale San Leonardo che avrebbe predisposto già dal pomeriggio di ieri  tutte le procedure per convertire il reparto di Medicina in reparto per la cura dei malati Covid. Lo si apprende da fonti ospedaliere. Il nosocomio di Castellammare di Stabia, unico presidio operativo per l’intero comprensorio, sta vivendo da giorni una serie di difficoltà dovute anche e soprattutto ai tanti accessi di pazienti positivi al tanto che il pronto soccorso, pieno, è stato dedicato esclusivamente a questa tipologia di malati. Ma non basta ed è per questo che si starebbe pensando alla conversione del reparto di Medicina e dedicarlo esclusivamente ai pazienti positivi. C’è anche agitazione da parte del personale del 118 che chiede alla Direzione disposizioni precise su come operare visto che le richieste di soccorso sono in aumento e non si riesce a gestirle tutte. Intanto nelle ultime 24 ore proprio nell’ospedale stabiese si sono registrate tre vittime che erano ricoverate per Coronavirus. Si tratta di persone anziane, l’ultima in ordine di tempo aveva 92 anni. Sono proprio gli anziani a subire le conseguenze più gravi del virus che spesso non riescono a sconfiggere.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Crisi, i Montillo cedono il Supercinema: in vendita anche una quota

Avatar

Pubblicato

il

Quasi un secolo di storia, ora il Supercinema già Cinema Corso e Cinema Savoia è in vendita

di Stabia. Due milioni e trecentomila euro. E’ questo il prezzo fissato per il Supercinema che è in vendita. L’annuncio è stato pubblicato alcuni giorni fa a cura di un’agenzia immobiliare della città. Quasi un secolo di storia per il teatro.  Nel 1931 tornò alla ribalta il Cinema Savoia (oggi Supercinema), dapprima sito in Villa Comunale e poi costruito ex-novo, al Corso Vittorio Emanuele.  La crisi economica e del settore ha indotto i titolari a vendere la struttura o una quota della proprietà pari al 23%. Ad oggi è l’unica struttura a che può essere adibita sia a teatro che a cinema. Un pezzo di storia importante a Castellammare, l’ennesimo, che rischia di essere cancellato. Qui l’annuncio di vendita.

Continua a leggere

Trending