Seguici sui Social


Calcio

Juve Stabia, Tomei: “Un grande orgoglio giocare con questa maglia e per Castellammare”

Pubblicato

il

juve stabia tomei

Nella conferenza stampa settimanale al Romeo Menti, protagonista del giorno è stato il portiere Matteo Tomei. Il 36enne portiere ex Teramo, autore di un grandissimo inizio di stagione, non sta facendo rimpiangere assolutamente l’infortunato Danilo Russo. Queste le sue parole:

“Avere una compatezza difensiva è merito del mister. Lavoriamo ogni giorno su determinati principi di gioco per poi metterli in pratica in partita. Troest-Allievi? Non li scopro certamente io, sappiamo bene quanto valgono. Per un portiere è un motivo di grande orgoglio e felicità perché oltre ad essere grandi giocatori sono grandi persone e a noi nuovi ci stanno facendo inserire alla grande in quella che è una vera e propria famiglia.

Siamo all’inizio di un percorso. Il mister ci dice sempre di avere pazienza e mettere in pratica quello che impariamo in allenamento. L’inizio campionato nostro è stato importante anche perché siamo un gruppo totalmente nuovo. Ce la metteremo tutta per una piazza che vive di calcio.

Ringrazio il mister Padalino e il mister Roselli, il direttore sportivo e tutta la proprietà. Quando sono stato chiamato qui a Castellammare ci siamo trovati subito su tutti i cavilli contrattuali. E’ stato per me un grande onore per me arrivare qui. Stiamo lavorando bene e spero che noi tutti potremmo toglierci grandi soddsfazioni.

Stefano Tacconi è stato uno dei miei primi grandi punti di riferimento. Il mio primo completino indossato è stato proprio quello dell’ex portiere della Juventus. Il mio intervento più difficile da quando sono arrivato qui non riesco a citarlo. Per me sono tutti importanti soprattutto se queste parate portano punti alla squadra.

Castellammare assomiglia molto a Siracusa dal punto di vista calcistico. E infatti sono due piazze che si amano, un gemellaggio bellissimo. Devo ringraziare le persone di Castellammare che mi hanno accettato sin da subito e spero di ripagare tutta la loro fiducia. La sconfitta del Bari con il Foggia è stata solo un incidente di percorso. Loro sono stati allestiti per vincere il campionato e troveremo una squadra organizzata, ma noi cercheremo in tutti i modi di metterli in difficoltà e tentare di fare il nostro gioco. Quando tornerà Russo sarà il mister a decidere il titolare. Lo staff tecnico sarà chiamato a valutare la situazione. Ora vivo il momento e quando sarà vedremo cosa succederà. “


Pubblicità

Calcio

Juve Stabia, Padalino vicinissimo all’addio

L’allenatore delle Vespe sembra destinato all’addio

Pubblicato

il

Juve Stabia, Padalino vicinissimo all’addio

Da qualche giorno a Castellammare sta rimbalzando una voce abbastanza clamorosa: mister Pasquale Padalino sempre più lontano dalla Juve Stabia. Anche l’autorevole fonte di calciomercato Gianluca Di Marzio ha da poco postato questa notizia. L’allenatore delle Vespe, che ha chiuso il girone C di Serie C al quinto posto ed è stata eliminata nei playoff dal Palermo, sembra destinato all’addio

Continua a leggere

Trending