Seguici sui Social

Cronaca

La Commissione ha scelto: Castellammare non sarà capitale della Cultura 2022, ecco le 10 finaliste

Pubblicato

il


Sfuma il sogno per la città delle acque, per la Campania resta in corsa solo Procida

Castellammare di Stabia. La Giuria del Ministero per i Beni Culturali e per il Turismo ha sciolto le riserve sulle dieci finaliste che concorreranno per il titolo di Capitale Italiana della Cultura. Erano 28 le città che avevano superato la prima fase, tra cui anche Castellammare di Stabia. Di queste 28 ne sono state scelte dieci che parteciperanno all’ultima fase con la presentazione dei dossier nel corso di una giuria pubblica. Solo a gennaio sarà poi conferito il titolo alla città. Per la Campania Castellammare di Stabia, Procida e Padula avevano superato la prima fase, solo Procida è riuscita a staccare un ticket d’accesso all’ultima fase. Le dieci finaliste sono: Procida, Ancona, Bari,Taranto,Trapani, Cerveteri (ROMA), L’Aquila, Verbania (Verbano-Cusio.Ossola), Pieve Di Soglio (Treviso), Volterra (Pisa).

«Dal 2014 – sottolinea il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini – da quando abbiamo avuto l’idea di istituire anche in Italia il titolo di Capitale della cultura, ogni edizione ha avuto effetti concreti e positivi sullo sviluppo turistico e sulla fruizione del patrimonio culturale materiale e immateriale dei territori e delle città vincitrici».
Il titolo di Capitale italiana della cultura è conferito per la durata di un anno e la città vincitrice riceverà un milione di euro. Negli anni precedenti il titolo è stato assegnato alle Città di Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena nel 2015; Mantova nel 2016; Pistoia nel 2017, Palermo nel 2018. Parma è la Capitale italiana della cultura 2020, prorogata al 2021. emidav

LEGGI  Castellammare. Estorsioni ad attività commerciali: arrestati

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Castellammare, salgono a 73 i decessi ufficiali per Covid: 2300 i positivi

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Sono 215 i nuovi casi. Il rapporto tamponi/positivi scende al 14,9%

Castellammare di Stabia. Duemila e trecento casi attualmente positivi a Castellammare di Stabia. Il dato è aggiornato ad oggi dove sono stati comunicati altri 215 nuovi casi di contagio. Aggiornato anche il numero delle vittime totali che sale a 73: all’incirca 13 in un mese e mezzo. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino. Tra i nuovi contagiati ci sono ventuno bambini tra gli 1 ed i 9 anni, quindici ragazzi tra i 10 ed i 17 anni e dieci persone tra gli 81 e gli 88 anni. Sono stati lavorati complessivamente 1437 tamponi. 31, invece, i guariti tra cui tre persone di 7, 8 e 12 anni. L’Asl ha anche aggiornato il numero dei decessi: da inizio pandemia 73 persone sono scomparse a causa del Covid-19.

Continua a leggere