Seguici sui Social



Cronaca

Covid, a Castellammare 8 morti in una settimana. I positivi sono 1556

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Otto decessi in una settimana a Castellammare

Castellammare di Stabia. Si aggiorna il bilancio delle vittime ufficiali a Castellammare di Stabia. Sale a 27 il numero dei decessi il dato è aggiornato ad oggi. L’ultima comunicazione il 1 dicembre dove se ne contavano 19. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino: «Su nostra reiterata richiesta, le autorità sanitarie ci hanno permesso di aggiornare nuovamente il triste numero dei decessi per Covid nella nostra città. Si tratta di casi già saliti alla ribalta delle cronache nei giorni scorsi». Sono quindi 8 nell’ultima settimana. 
Nelle ultime 24 ore sono state registrate 26 guarigioni e 22 nuovi casi di contagio. Tra i nuovi positivi cinque presentano i sintomi della malattia. Tra loro c’è un bambino di 7 anni, uno di 11 e uno di 1 anno. Contagiato anche un 90enne. In totale sono stati lavorati 288 tamponi, per cui si abbassa di molto rispetto a ieri la percentuale del rapporto tra i test lavorati nei laboratori ed i nuovi positivi: siamo al 9% circa. Le autorità sanitarie hanno dichiarato guarite 26 persone: tra di essi anche due 18enni ed un ragazzo di 10 anni.


Cronaca

Medico di Sant’Antonio Abate stroncato da un infarto durante una partita di tennis

Pubblicato

il

L’uomo di Sant’Antonio Abate aveva 46 anni

Sant’Antonio Abate. Stroncato da un arresto cardiaco mentre stava giocando a tennis, sport che amava. Si è spento così nella giornata di oggi Mauro Valeriano D’Auria, gastroenterologo in servizio all’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

L’uomo, originario di Sant’Antonio Abate, da alcuni anni si era trasferito ad Aversa città di origine della moglie. In tanti hanno espresso, attraverso i social,  i loro messaggi di cordoglio per la scomparsa improvvisa di un amico oltre che un professionista stimato nell’ambiente ospedaliero. Il medico lascia una moglie e due figli piccoli.

Continua a leggere