Seguici sui Social

Cronaca

Covid, in Campania l’indice di contagio scende al 7,39. Sono 1178 i nuovi positivi

Pubblicato

il


Sono 1.178 (84 identificati da test antigenici rapidi) i nuovi casi di Covid 19 in Campania, di cui 1.037 asintomatici e 57 sintomatici, su 15.933 tamponi, di cui 1.656 antigenici. Il tasso di positività scende dunque al 7,39 %, in netto miglioramento rispetto all’ 8,53 di ieri. Il dato è fornito dall’Unità di crisi della Regione, e il totale positivi dall’inizio della pandemia è 216.930 (di cui 939 antigenici), su un totale tamponi pari 2.367.290 (di cui 17.174 antigenici). Sono poi 26 i decessi, 9 nelle ultime 48 ore e 17 in precedenza ma registrati ieri, portando a 3.669 il totale delle vittime. I guariti nelle ultime 24 ore sono 1.390, e portano il totale guariti a 150.266. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, ne sono occupati 107. Dei 3.160 posti letto di degenza, compresi quelli provati, ne sono occupati 1.447.


Cronaca

Operazione ad alto impatto dei Carabinieri: controlli a Castellammare e dintorni

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Operazione ad alto impatto in serata da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli con il supporto dei militari della Compagnia di Castellammare di Stabia. Controlli straordinari a Castellammare di Stabia e dintorni volti alla repressione di fenomeni di illegalità diffusa e rispetto delle norme anticovid comprendenti le ordinanze sindacali e ministeriali per la prevenzione e la diffusione del contagio. L’operazione iniziata in prima serata è tutt’ora in corso e coinvolge alcuni quartieri della città di Castellammare di Stabia ritenuti “sensibili” e comuni limitrofi. I controlli dei militare proseguiranno per tutta la notte. Questa operazione fa il paio con quella di alcuni giorni fa condotta dai militari dell’Arma che ha coinvolto l’area Vesuviana e che ha portato all’elevazione di diverse sanzioni amministrative e denunce oltre  ad un arresto di un 60enne per spaccio di droga. I risultati saranno noti nella mattinata di domani.

Continua a leggere