Seguici sui Social

Calcio

La Juve Stabia rivede la luce: il 2-0 alla Vibonese allontana le polemiche

Pubblicato

il


La Juve Stabia torna alla vittoria dopo quasi 50 giorni.

Un secco 2-0 ai danni della Vibonese grazie alle reti, entrambe nel primo tempo, di Berardocco (su calcio di rigore) e di Borrelli quasi allo scadere di frazione. Una prova importante degli uomini di Padalino che riscattano il momento difficile delle ultime settimane. Buonissima prova da parte del nuovo acquisto in difesa, Esposito (bravo anche in proiezione offensiva e a procurare il calcio di rigore), di Mulè e di Borrelli. Questi tre, probabilmente i migliori in campo

. E’ in generale, però, che la Juve Stabia ritrova tranquillità ma soprattutto equilibrio tattico: il 3-5-2 schierato dal tecnico ex Foggia ha creato tantissime difficoltà alla Vibonese grazie agli esterni alti, Rizzo e Garattoni, e finalmente le incursioni decise delle mezzali, Scaccabarozzi e Vallocchia. Ma soprattutto, dopo tantissimo tempo, la Juve Stabia riesce a capitalizzare le occasioni giuste per portare a casa il risultato. Finalmente, oggi, non ci sono state le tantissime occasioni sprecate dagli attaccanti. Borrelli ha dimostrato, dopo le prime uscite, di essere un buon elemento e la rete siglata è frutto sicuramente di una buona tecnica individuale di base, a dispetto della sua stazza. Ultimo appunto: Allievi non ha giocato e la linea difensiva ha retto benissimo, rispetto alle ultime uscite in cui il difensore centrale si è reso protagonista di prove incolore. Forse è arrivato il momento di separarsi anche con l’ex Ministro della Difesa.

LEGGI  I misteri del calcio italiano: Luca Germoni pronto a firmare per una squadra di Serie B

Calcio

Juve Stabia, l’eurogol di Borrelli la giusta ricompensa per questo giovane attaccante

Pubblicato

il

Un super gol di Borrelli ha regalato i tre punti alla Juve Stabia contro il Bisceglie. Un gol meritato per un ragazzo sempre concentrato e generoso in campo.

La vittoria di Bisceglie, per la Juve Stabia, è la terza vittoria consecutiva in trasferta. Un bel bottino, un dato importante per provare a conquistare i tre punti nuovamente anche in casa, mercoledì pomeriggio, contro il forte Bari. Una vittoria “sofferta” in terra pugliese. Una di quelle vittorie che a fine stagione pesano più di altre. Dopo una prestazione certamente non brillante, contro un avversario rognoso. Pochi appunti e spunti tattici. Ormai il consolidato schieramento a tre in difesa, quattro centrocampisti e tre giocatori offensivi di cui uno alle spalle delle due punte, è diventato una certezza. Poco da dire da questo punto di vista.

Tanto da dire, invece, per un gesto tecnico spettacolare da parte del giovane classe 2000 Gennaro Borrelli. Il classifico gol della domenica, anzi del sabato. Controllo di petto, sfera che scende perfettamente sul destro e girata volante all’angolino. Piccolo particolare: l’attaccante era quasi fuori area. Una mezza rovesciata destinata ad entrare nella storia dei gol più belli di sempre della Juve Stabia. Un gesto tecnico difficilmente che dalle parti del Romeo Menti dimenticheranno. Un gesto tecnico che ha illuminato un pomeriggio grigio e avaro di spunti tecnici degni di nota, sia da una parte che dall’altra. Questo gol, per questo ragazzo, è strameritato. Un ragazzo che interpreta sempre alla grande le partite merita di vivere l’emozione di segnare gol del genere. Ed è questo l’augurio più grande che si possa fare a questo giovane calciatore: altri 100 di questi gol belli e da tre punti. Complimenti Gennaro!

LEGGI  Juve Stabia, Mastalli: "Concentrati sull'importantissima partita con il Trapani"
Continua a leggere