Seguici sui Social

Cronaca

Maltempo, allerta meteo in Campania dalla mezzanotte

Pubblicato

il


La Protezione civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge, temporali e raffiche di vento valevole a partire dalla mezzanotte su tutta la Campania. Il livello di criticità è Arancione sulla zona 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini​) dove i temporali potranno essere anche forti dando luogo ad un dissesto idrogeologico diffuso e Gialla sul resto del territorio con rischio idrogeologico localizzato. Su tutte le zone si verificheranno precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale anche intenso. L’allerta resta in vigore fino alle 23.59 di domani, domenica 31 gennaio. Tra i fenomeni di impatto al suolo su tutte le zone si segnalano: ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); possibili cadute massi in più punti del territorio; occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli. Per la zona 3, dove il rischio è innalzato al livello Arancione, oltre ai fenomeni già previsti per le aree Gialle, si segnala anche la possibilità di: instabilità di versante, localmente anche profonda; frane superficiali e colate rapide di detriti o fango e possibili voragini per fenomeni di erosione.


Cronaca

Rocambolesco inseguimento da Torre Annunziata a Castellammare, due giovani fermati da polizia e carabinieri a via Rajola 

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Si è concluso a via Rajola un rocambolesco inseguimento iniziato da Torre Annunziata. Militari dell’arma e polizia di Stato. Ad essere fermati due giovani  a bordo di una Fiat che sono stati inseguiti dalla città oplontina per motivi ancora da accertare. I due hanno percorso tutta via Napoli e dopo essere arrivati a Piazza Spartaco hanno imboccato via Rajola contromano. Bloccati dalla polizia che è arrivata da Viale Libero d’Orsi. Sul posto anche un’auto della vigilanza privata Hermes e una pattuglia della polizia locale. Probabile che l’inseguimento sia nato dopo una rapina avvenuta a Torre Annunziata. Per ora la circolazione veicolata è bloccata. Uno dei due è rimasto ferito durante una colluttazione con le forze dell’ordine intervenute per bloccare i fuggitivi, si attende l’intervento del personale sanitario.

Continua a leggere