Seguici sui Social



Cronaca

Traforo di Agerola, la Lega dopo la tragedia: scarsa manutenzione, intervenite subito

Pubblicato

il

PUBBLICITA


La Lega interviene sulla questione manutenzione stradale dopo la morte di una ciclista

“La strada provinciale del traforo di Agerola necessita di immediata manutenzione. Troppo numerose sono le notizie di incidenti stradali, spesso mortali, come nel caso della povera Anna Fogliamanzillo, ciclista di 37 anni investita il 7 gennaio scorso. La manutenzione della strada provinciale risulta di competenza della Città Metropolitana che ha l’obbligo di intervenire celermente.” E’ quanto fa sapere in una nota stampa la Responsabile Enti Locali della Lega-Salvini Premier Tina Donnarumma, già consigliere comunale a Castellammare di Stabia. “La manutenzione del manto, delle cunette, oltre che la pulizia e l’illuminazione, risultano inadeguate: queste sono le principali criticità segnalate da tanti cittadini e amministratori locali – spiega Donnarumma- Già in passato incidenti stradali si sono verificati a causa della scivolosità dell’asfalto dopo la caduta di acqua piovana. Auspicabile inoltre sarebbe una maggiore collaborazione tra Gori e Città Metropolitana in termini di comunicazione e coordinamento dei lavori di intervento sulla tratta interessata al fine di evitare, come troppo spesso accade anche su strade di altri territori di competenza della provincia di Napoli, fastidiosi rattoppi su strada consequenziali ad un rifacimento omogeneo del manto”, prosegue la giovane consigliera. “Mi stringo all’appello accorato dei cittadini affinché si possa subito intervenire sulla situazione per evitare che altri episodi tragedici di questo tipo possano verificarsi”, conclude Donnarumma sottolineando che “la galleria dove è avvenuto l’incidente in cui Anna ha perso tragicamente la vita era completamente al buio da diversi giorni”.


Cronaca

Maltempo, domenica di allerta meteo in Campania

Pubblicato

il

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello giallo valevole a partire dalle 6 di domani mattina, domenica 24 gennaio, e valido fino alle 23.59 di domani. L’allerta riguarda l’intero territorio regionale.Si prevedono “precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale, venti forti con possibili raffiche, temporaneamente anche molto forti, mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte ai venti su tutto il litorale”. La Protezione civile della CAMPANIA raccomanda alle autorità competenti “di porre in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni previsti sia in odine al rischio idrogeologico che in ordine ai venti forti o molto forti e al moto ondoso che potrebbe determinare mareggiate, anche in linea con i Piani comunali di protezione civile”. Si segnala infine “la necessità di attivare il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare”.

Continua a leggere